Covid, scuole chiuse fino al 9 gennaio e sul Tirreno Omicron corre. Silvestri positivo (Video)

L'ordinanza della Regione Calabria allunga le festività natalizie fino al 9 gennaio per "Covid 19". Sul tirreno cosentino Omicron corre ed il sindaco di Verbicaro annuncia di essere positivo



ALTO TIRRENO – 4 gen. 22 - Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, con una ordinanza formalmente firmata dal delegato Fortunato Varone, ha disposto la sospensione delle attività scolastiche nelle giornate del 7 e dell’8 gennaio 2022. Si spiega che: “la diffusione rapida e generalizzata del numero di nuovi casi di infezione nel territorio regionale ha fatto registrare la forte impennata della curva epidemiologica che ha raggiunto valori di incidenza prossimi a 500 per 100.000 abitanti nell’ultima settimana di monitoraggio, determinando anche una maggiore pressione sui servizi ospedalieri e su quelli territoriali», e pertanto appare fondamentale «una forte accelerazione della vaccinazione nella fascia di età 5-11 anni e, più genericamente nella fascia under 18” al fine di “contenere l’impatto dell’epidemia da SARS-CoV-2 e da varianti emergenti, nel delicato contesto scolastico, che si intende preservare, al fine di garantire con continuità la didattica in presenza”.

VERBICARO L'ANNUNCIO DEL SINDACO

«Sono positivo al virus»: l'annuncio del sindaco di Verbicaro, Francesco Silvestri, conferma che la diffusione del Covid 19 e della variante Omicron è ormai ampia anche in Calabria. Ieri nel centro montano i positivi erano 27.

Fra contagi in aumento e nuove ordinanze, l'alto Tirreno cosentino continua a fronteggiare la cosiddetta quarta ondata dei contagi da Covid 19.




TORTORA, SCUOLE CHIUSE FINO AL 16 GENNAIO

A Tortora, l'ordinanza del sindaco Antonio Iorio per la sospensione delle attività didattiche e sportive fino al 16 gennaio. “Si informa la cittadinanza – scrive il sindaco - che attualmente si registrano 145 casi di positività. Invitiamo, quindi, tutti a uscire di casa solo se strettamente necessario e a osservare rigidamente le regole anti contagio”.

Nell'atto a firma del sindaco si legge: “Ordina, a tutela della salute pubblica, in via cautelativa, la chiusura fino al giorno 16.01.2022 compreso, di tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale (scuola dell'infanzia, scuola primaria, servizi educativi per l'infanzia di cui all'art. 2 del Decreto Legislativo 13 aprile 2017 n. 65, scuola secondaria di primo e secondo grado). Per quanto sopra, le attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgeranno esclusivamente con modalità a distanza. Restano consentite le attività amministrative presso le sedi scolastiche, per le quali sarà cura dei rispettivi Dirigenti Scolastici stabilirne lo svolgimento secondo la normativa nazionale vigente (in presenza o in modalità lavoro agile)”.

SCALEA

A Scalea, ieri sono stati registrati 22 nuovi positivi. Il totale dei casi attivi sul territorio è di 134.

Il totale delle persone in quarantena preventiva è di 146. Intanto a Scalea è stato diffuso il nuovo calendario vaccinazioni anti-Covid che si terranno, con prenotazione nella piattaforma, nella sede del poliambulatorio il lunedì, mercoledì e venerdì pomeriggio ed il sabato mattina secondo l'orario indicato nella prenotazione.

SANTA MARIA DEL CEDRO

A Santa maria del Cedro il report aggiornato al 3 gennaio individua 106 cittadini positivi e 74 in quarantena preventiva.



ENTROTERRA

A Santa Domenica Talao, ieri sono stati registrati 4 nuovi positivi al tampone antigenico per un totale di 13 cittadini.

C'è anche Maierà fra i dati delle ultime ore. Al 2 gennaio risultano positivi 7 cittadini e 9 in quarantena.

DIAMANTE

A Diamante sono 46 i cittadini positivi alla data del 3 gennaio e 61 in quarantena. Ma a Diamante il sindaco Magorno ha avviato anche altre iniziative. Un'ordinanza del sindaco Magorno prevede la chiusura di quattro plessi scolastici, di competenza comunale, nei giorni 7 ed 8 gennaio per le operazioni di sanificazione e disinfezione. Si tratta dei plessi di: via Quasimodo; via Adolfo De Luna (già Via Amendola); via D. Savio; via G. Cesare nella frazione di Cirella. Inoltre, è prevista la chiusura giornaliera dalle ore 21.00 alle ore 05.00 fino al 10 gennaio dei pubblici esercizi in cui viene svolta in via principale l’attività di bar anche se non è indicata a “livello commerciale”. Infine, oggi, domani e, il prossimo, 7 gennaio dalle ore 15 alle 19, e il 6 gennaio dalle 9.00 alle 13.00, presso il centro vaccinale di Diamante del parco La Valva ex Parco Corvino, saranno effettuate le vaccinazioni anti - Covid esclusivamente per i prenotati, fatta eccezione per chi deve ricevere la prima dose di vaccino.



688 visualizzazioni0 commenti