Covid 19, Calabria vicina alla zona arancione: 1905 casi, 7 morti; bollettino del 4 gennaio

Il bollettino della Calabria del 4 gennaio



CATANZARO - 4 gen. 22 - Casi in risalita in Calabria: cresce anche il numero delle vittime; sono 7 di cui 3 in provincia di Cosenza, 2 a Reggio Calabria e 2 a Vibo Valentia.

Si alzano anche gli accessi nei reparti ospedalieri e la Calabria si avvicina alla zona arancione. In un giorno, 14 nuovi ricoverati: 7 in provincia di Cosenza; 6 a Catanzaro; 1 a Crotone.

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.704.388 (+13.194).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 116.747 (+1.905) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.


Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 2.776 (58 in reparto, 10 in terapia intensiva, 2.708 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 12.964 (12.788 guariti, 176 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 4.942 (103 in reparto, 7 in terapia intensiva, 4.832 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 29.396 (28.657 guariti, 739 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 1090 (28 in reparto, 0 in terapia intensiva, 1062 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9738 (9608 guariti, 130 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 7.202 (136 in reparto, 12 in terapia intensiva, 7.054 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 35.348 (34.880 guariti, 468 deceduti). – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 3.475 (10 in reparto, 0 in terapia intensiva, 3.465 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8140 (8.021 guariti, 119 deceduti).

L'Asp di Vibo Valentia comunica un decesso a domicilio avvenuto il 04/12/2021.

L'Asp di Cosenza comunica 152 nuovi soggetti positivi di cui 2 fuori regione.



497 visualizzazioni0 commenti