Corigliano Rossano, piante di marijuana in casa: nei guai una coppia del posto

Perquisizione al domicilio curata dalla polizia del commissariato



CORIGLIANO ROSSANO – 26 ago. 20 – La polizia del commissariato di Rossano ha tratto in arresto i coniugi F.S. e L.A., rispettivamente di 40 e 30 anni, accusati di detenzione di sostanze stupefacenti. Durante la perquisizione al domicilio della coppia sono state rinvenute, sul balcone dell’abitazione posta al primo piano, ben nascoste tra altre piante, 2 piante in vaso con infiorescenza di Marijuana; mentre, al piano terreno, altro personale della Polizia di Stato, preventivamente posizionato sul retro dell’abitazione, aveva modo di notare L.A. saltare dalla finestra con un involucro in mano e dirigersi all’interno dell’orto adiacente al fabbricato.



Il conseguente controllo dell’appezzamento di terreno ha consentito di rinvenire occultato, tra le piante di basilico, un involucro di cellophane contenente marijuana. I coniugi sono stati tratti in arresto.