Corigliano Rossano: aggredisce i carabinieri al centro commerciale: arrestato

In manette, S.P. 57 anni, già noto alle forze dell'ordine: accusato di resistenza a pubblico ufficiale



CORIGLIANO ROSSANO - 19 nov. 21 - Nella tarda serata di ieri, i militari della Sezione Radiomobile del reparto territoriale di Corigliano-Rossano hanno tratto in arresto S.P. 57 anni, già noto alle forze dell'ordine. L’indagato è ritenuto responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni personali aggravate poiché commesse contro gli ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria nell’espletamento delle loro funzioni.

I fatti sono accaduti in seguito ad un controllo che i militari dell’Arma avevano attivato a carico dell'uomo. L'indagato era stato notato mentre si aggirava con fare sospetto all’esterno della struttura commerciale, nella zona dei parcheggi.


Alla richiesta da parte dei carabinieri di fornire le proprie generalità, sarebbe andato su tutte le furie aggredendo i militari con calci e pugni. L’attività di iniziativa della polizia giudiziaria proseguiva quindi con una perquisizione personale alla ricerca di armi. L'uomo è stato infatti trovato in possesso di un pugnale della lunghezza di 19 cm con lama affilata di dieci cm, che è stato posto sotto sequestro. I militari rimasti lievemente feriti sono stati soccorsi dal personale sanitario del locale nosocomio cittadino.

L’uomo è stato quindi associato alla casa circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Le operazioni condotte dai militari si sono svolte sempre con il costante coordinamento congiunto da parte della Procura della Repubblica di Castrovillari.



57 visualizzazioni0 commenti