top of page

Cirella di Diamante, commissariato e scuola quale sede? Il dibattito politico si infiamma

Le elezioni accendono il dibattito: a Cirella di Diamante, commissariato e scuola materna, quale sede? Due istituzioni meritevoli di tutela


Le elezioni accendono il dibattito: a Cirella di Diamante, commissariato e scuola materna, quale sede? Due istituzioni meritevoli di tutela

🔵 segui le notizie sul canale whatsapp di miocomune ➡️


Diamante, 16 aprile 2024 – Il dibattito politico si surriscalda: le elezioni si avvicinano. In queste ore è ampia la polemica sull'utilizzo del plesso scolastico della frazione di Cirella per la sede del commissariato di polizia che dovrebbe essere istituito. Gli alunni verrebbero spostati in altri locali. E la discussione, alimentata proprio dal clima elettorale surriscaldato, si basa proprio sul principio che regola questa iniziativa. Secondo il sindaco Ernesto Magorno, che è intervenuto con una diretta social, una iniziativa che può essere fatta tranquillamente e ai piccoli alunni verrebbero destinati locali nella stessa frazione di Cirella. In disaccordo la compagine della “Nuova era”, la lista con il candidato a sindaco Achille Ordine, con l'intervento caloroso dell'avvocato Francesco Liserre che sottolinea la questione di principio, per le famiglie e per i piccoli alunni che non possono essere trattati come “oggetti”.


Il sindaco Magorno


Le elezioni accendono il dibattito: a Cirella di Diamante, commissariato e scuola materna, quale sede? Due istituzioni meritevoli di tutela

Per il sindaco Magorno: «utilizzare i bambini per la campagna elettorale, rappresenta una cosa gravissima. In generale – afferma il sindaco - i bambini non bisogna utilizzarli per gli scontri o per strumentalizzare qualsiasi tipo di situazione. Noi non vogliamo eliminare la scuola materna; credo che questo sia un falso, messo in giro per la prossima campagna elettorale. Abbiamo incontrato la dirigente scolastica; la scuola materna e la mensa a Cirella non saranno chiuse. Abbiamo già trovato una soluzione, alla quale stiamo lavorando. Per il prossimo anno scolastico la delegazione municipale sarà la nuova scuola materna; i locali sono idonei. Va fatto qualche lavoro e la scuola materna sarà portata nel cuore di Cirella».


Il candidato Francesco Liserre

Le elezioni accendono il dibattito: a Cirella di Diamante, commissariato e scuola materna, quale sede? Due istituzioni meritevoli di tutela

All'attacco è partito subito l'avvocato Francesco Liserre, candidato nella lista “Nuova Era” che ha richiamato passaggi di Dostoevskij per evidenziare il fatto che si tratta di una “polemica sterile”.

«Nessuno di noi – ha dichiarato Francesco Liserre - mai avrebbe immaginato di ostacolare il presidio di una istituzione importante come il posto di polizia, anche perchè questo avrebbero dovuto farlo già anni addietro e non ora in piena campagna elettorale. Ben venga la polizia a Cirella ma, il problema è un altro: la casa comunale è considerata “casa privata”, c'è chi si sveglia la mattina e decide di trasferire i bambini come se fossero merce, oggetti da spostare da una parte all'altra. Nessuno mai si sognerebbe di ostacolare o di creare delle problematiche per l'istituzione di un posto di polizia, ma parliamo di due istituzioni: polizia e scuola; entrambi meritevoli di quella doverosa tutela, con una differenza e quel valore aggiunto in più, rappresentato proprio dai bambini».


Nuova era ed il candidato Achille Ordine


Le elezioni accendono il dibattito: a Cirella di Diamante, commissariato e scuola materna, quale sede? Due istituzioni meritevoli di tutela

Secondo il gruppo della Nuova Era che ha diffuso una nota: “Nel consiglio comunale del 12 aprile scorso, sul punto che riguardava la declassificazione a patrimonio disponibile dell'istituto scolastico di Cirella, è stato consumato uno degli atti più gravi che una pubblica amministrazione potesse mai compiere. E' stato cancellato il futuro delle generazioni ,posto che la Scuola rappresenta la pietra miliare della memoria storica di un luogo e l'unica icona identitaria che possa contribuire al passaggio di testimone fra le generazioni medesime. A Cirella, l'unico plesso scolastico che rispetta tutti i requisiti progettuali previsti dalle norme vigenti viene declassificato a patrimonio disponibile per essere ceduto alla Polizia di Stato. Non è in discussione la scelta di insediare un Commissariato della polizia di Stato a Cirella, che, a dispetto delle ricostruzioni strumentalmente diffuse, condividiamo fermamente. Riteniamo infatti sia cruciale potenziare le forze dell'ordine ed oltremodo costituisce una valorizzazione territoriale intesa in termini di incremento dei servizi pubblici legati alla sicurezza individuale e del patrimonio. Ma, prima di tutto, consideriamo fondamentale dare continuità alla scuola, primaria istituzione pubblica per l'educazione alla legalità delle nuove generazioni, tutelando e, semmai, rilanciando nella propria azione, non solo pedagogica, ma anche sociale, la scuola presente a Cirella, nuovissima, funzionale e funzionante”.

347 visualizzazioni

Commentaires


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page