Cetraro, vigili urbani accerchiati e minacciati

La solidarietà del sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo


CETRARO – 15 ago. 21 – Due vigli urbani di Cetraro, accerchiati e minacciati, nelle ore notturne. I due agenti erano in attività sul territorio comunale per procedere a controlli di vario genere, fra i quali, anche quelli legati ad eventuale inquinamento sonoro. I vigili hanno controllato un'automobile parcheggiata male in una strada. L'eventuale passaggio di mezzi di soccorso sarebbe stato impedito. In quel luogo i vigili sono stati accerchiati e minacciati da alcune persone che, con fare violento, hanno contestato la contravvenzione.



Il sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo, ha commentato l'accaduto: “Agli uomini della polizia locale, alle forze dell’ordine ed ai volontari che oggi presteranno servizio a sostegno della nostra sicurezza giunga l’abbraccio ed il ringraziamento dell’intera comunità. Ai nostri vigili, che con rinnovato entusiasmo, stanno portando avanti l’attività di controllo e rispetto delle regole va il mio pensiero ed il mio personale grazie. Vivono il territorio, svolgono turni senza badare all’ora in più e poi vengono derisi in pubblico.Noi tutti stiamo con i vigili urbani e non permetteremo a nessuno di disonorare l’uniforme che indossano. Sia chiaro!”



898 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti