top of page

Cetraro, nuovi passi per l'apertura del punto nascita

Cetraro, nuovi passi per l'apertura del punto nascita, ne dà notizia il sindaco Ermanno Cennamo. Atto dell'Asp


Cetraro, nuovi passi per l'apertura del punto nascita, ne dà notizia il sindaco Ermanno Cennamo. Atto dell'Asp

CETRARO – 17 nov. 23 - Sembrano farsi più concrete le prospettive per l'apertura del punto nascita all'ospedale Iannelli di Cetraro, nuovi passi in avanti con l'Asp. E' il sindaco Cennamo a rafforzare le indiscrezioni dei giorni scorsi.

Scrive infatti il sindaco Cennamo: “L'Azienda sanitaria provinciale dice sì all'apertura del Punto nascita. La struttura manageriale dell'Azienda sanitaria provinciale ha espresso parere positivo, dopo l'istruttoria avviata dalla commissione. Sarà ora la Regione Calabria a dover espletare le ultime attività burocratiche per consentire le nascite. Un nuovo tassello che si aggiunge al mosaico delle iniziative poste in essere in questi lunghi anni che restituiscono centralità e sicurezza alle future mamme. Un plauso dunque – conclude Cennamo - a chi ha supportato e a chi ha lavorato silenziosamente e senza ambiguità al raggiungimento di questo nuovo e importante traguardo.



Grazie al personale medico e allo staff del primario Bruno Tucci per non aver mai fatto passi indietro attendendo con pazienza questo nuovo risultato”. E' di ieri la deliberazione dell'Asp che ha per oggetto: "Atto di impulso alla procedura finalizzata all'autorizzazione alla riattivazione del

Punto nascita del presidio ospedaliero di Cetraro. Presa d'atto esiti istruttoria commissione ed autorizzazione all'esercizio”. Nella delibera si evidenzia che lo scorso 25 settembre è stata effettuata la presa d'atto del superamento delle criticità che hanno determinato la sospensione dell'attività del punto nascita; è stato espresso "parere favorevole" all'autorizzazione all'esercizio dell'unità ospedaliera di ostetrica e ginecologia del presidio ed impresso "Atto di impulso" alla procedura finalizzata all'autorizzazione alla riattivazione, con trasmissione degli atti al competente dipartimento regionale ed al commissario ad acta per il piano di rientro.



Nel frattempo è stata richiesta la verifica del possesso di tutti i requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi previsti dalla vigente normativa in materia. E' stato disposto un nuovo accesso della commissione. Dopo i sopralluoghi, gli accertamenti e le verifiche di rito, è stato espresso "parere favorevole" all'esercizio del punto nascita del presidio. “La riattivazione – si legge - può essere autorizzata nel rispetto del "Protocollo metodologico per la valutazione delle richieste di mantenere in attività punti nascita con volumi di attività inferiori ai 500 parti/annui e in condizioni orogeografiche difficili, così come approvato dal comitato percorso nascita nazionale presso la direzione generale della prevenzione sanitaria del ministero della salute”.



65 visualizzazioni

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page