top of page

Belvedere, ordine pubblico; il sindaco Cascini: «Sicurezza se si uniscono le forze»

Il sindaco di Belvedere Marittimo, Vincenzo Cascini ha partecipato al vertice sull'ordine pubblico a Cosenza, in prefettura

BELVEDERE – 16 lug. 21 – Ordine pubblico. Il sindaco di Belvedere Marittimo, Vincenzo Cascini, ha partecipato, ieri, ad un vertice, alla presenza del prefetto di Cosenza, Cinzia Guercio, e dei colleghi sindaci degli altri comuni. Ordine del giorno: l'ordine pubblico sul Tirreno cosentino e la gestione del controllo del territorio in vista dell'aumento di presenze. Il comune di Belvedere Marittimo è stato recentemente protagonista di un'aggressione a colpi di pistola, sul lungomare.



«Ci deve essere piena convergenza dei sindaci sull’ordine pubblico . Ha dichiarato il sindaco Vincenzo Cascini -. Dobbiamo far valere le istanze del territorio, ma al contempo difendere i cittadini, i turisti da ogni forma di violenza che potrebbe venire fuori nel prossimo futuro. Noi sindaci – ha aggiunto Cascini – dobbiamo unire le nostre forze e far sì che il territorio possa garantire sicurezza e tranquillità, che spettano ai turisti come ai nostri concittadini. Siamo chiamati a dare risposte, a dare certezze e a garantire che atti violenti non accadano più. Ma abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, forze dell’ordine e prefettura. Garantire la presenza dello Stato, non invadente ma accorto, scaltro e pronto ad intervenire. Di ciò ne siamo certi. Per cui ora spetta a noi sindaci trovare una soluzione sulle presenze e sugli orari di chiusura dei locali. Un primo passo che certamente porterà decisioni positive per i paesi».


DECORO URBANO

L'amministrazione comunale avvia iniziative per il decoro urbano con interventi per il verde e l'illuminazione. «Si sentiva la necessità di intervenire per dare un maggior decoro al paese – ha commentato il sindaco, Vincenzo Cascini – non solo quindi interventi per le strade ma anche e soprattutto per garantire la pulizia delle aiuole e dei luoghi di maggior interesse. Il lungomare sarà ancora più bello e accogliente, come ospitale sarà il centro storico e le contrade». L'amministrazione del sindaco Cascini ha attivato il servizio di potatura delle piante, pulizia aiuole e fornitura di piante e fiori. La determina prevede interventi da effettuare, innanzitutto, nei luoghi di maggior affluenza di turisti e residenti, sul lungomare e in zona capo Tirone. L’incarico, dopo gara, è stato affidato alla “Idea Verde” e i lavori saranno diretti e contabilizzati dall’ufficio tecnico comunale. Per quanto concerne l’illuminazione pubblica il servizio è stato già affidato. “Solo una mancanza burocratica da parte dell’azienda vincitrice – spiega una nota - sta allungando i lavori. Nel frattempo l’amministrazione ha provveduto ad incaricare una ditta locale per i primi interventi urgenti”.

CONSIGLIO COMUNALE

Intanto per oggi, dalle ore 17.00, è previsto il consiglio comunale che affronterà l'approvazione del piano economico del servizio di gestione dei rifiuti e la determinazione delle tariffe per la Tari, la tassa sui rifiuti.