"Amici in comune": prima udienza al tribunale di Paola

Undici imputati nel processo a carico di amministratori, tecnici, professionisti finiti nell'inchiesta della Guardia di finanza: "Amici in comune" a Praia a Mare



PRAIA A MARE – 19 mag. 22 - Ieri mattina, al Tribunale di Paola, è iniziato il processo a carico di 11 imputati, fra amministratori, tecnici comunali e non, imprenditori, professionisti. Il processo fa riferimento all'operazione della Guardia di finanza della tenenza di Scalea, denominata “Amici in comune”. Gli imputati sono: Antonio Praticò, 80 anni, sindaco di Praia a Mare; Giovanni Argirò, 61 anni, dirigente dell'Ufficio Tecnico, responsabile della centrale unica di committenza dei comuni di Praia a Mare, Diamante e Belvedere Marittimo; Rosa Grisolia 61 anni di Praia a Mare, responsabile dell'Area amministrazione generale del comune di Praia a Mare; Stefano De Rosa, 46 anni, imprenditore di Praia a Mare; Giorgio De Rosa, 50 anni, imprenditore di Praia a Mare; Domenico Rocco, 47 anni di Praia a Mare; Antonio Masturzo, 48 anni, di Salerno; l'ingegnere Pasquale Lamboglia, 60 anni, di Tortora; Ernesto Lupinacci, 56 anni, di Cosenza; Nicola Gabriele, 61 anni, di Maratea; Giovanni Condicelli, 62 anni, di Sapri. I legali difensori degli indagati, nella mattinata di ieri, hanno affrontato le prime questioni preliminari e hanno avanzato le prime richieste di ammissione di prove. Nella prossima udienza il Tribunale si pronuncerà sulle prime questioni sollevate. Una corposa indagine che punta a fare chiarezza sulla situazione relativa ad almeno dieci gare avviate dal comune di Praia a Mare, ma che riguarda anche altri aspetti legati al rapporto fra il comune e liberi professionisti, imprenditori, cittadini.



Le gare finite sotto la lente di ingrandimento della Procura di Paola e della Guardia di finanza della tenenza di Scalea sono: sul servizio di trasporto scolastico per scuole elementari e medie, negli anni dal 2019 al 2022, per un importo di oltre 95 mila euro. I sevizi tecnici di progettazione e la direzione dei lavori relativi alla ristrutturazione e adeguamento edificio scolastico via Carlo Marx (ex Liceo Classico) per oltre 100 mila euro. La locazione di fabbricati da adibire a classi scolastiche, per un importo di 32 mila euro. I lavori di adeguamento sismico per la scuola elementare di via Verdi per un importo di circa 25 mila euro. L'appalto dei servizi di ingegneria e architettura per l’impianto sportivo di località Santo Stefano per 96 mila euro e la concessione del centro sportivo comprensivo dello Stadio comunale Mario Tedesco per 225 mila euro. L'affidamento in locazione di un immobile comunale adibito a bar, ristorante con campi da tennis per un importo di 25 mila euro. La direzione dei lavori su edifici di edilizia popolare, per un importo di 37 mila euro. Il conferimento di un'occupazione, per un posto di lavoro di categoria B con contratto a tempo pieno per un operaio specializzato e la bitumazione nell’anno 2021 di strade cittadine per un importo circa 55 mila euro.



746 visualizzazioni0 commenti