top of page

Amantea, crolla sotto la mareggiata mezza carreggiata della statale 18

Amantea, crolla sotto la mareggiata mezza carreggiata della statale 18 e tra Paola e Cetraro problemi per la linea ferroviaria


Amantea, crolla sotto la mareggiata mezza carreggiata della statale 18 e tra Paola e Cetraro problemi per la linea ferroviaria

AMANTEA – 9 gen. 24 – Crolla una mezza carreggiata della Statale 18, in località Principessa ad Amantea, per le mareggiate. Avevano appena completato i lavori di protezione della costa in località Principessa a Campora San Giovanni, al confine fra le province di Cosenza e Catanzaro. Le mareggiate delle ultime ore hanno nuovamente creato problemi provocando il crollo di una parte della statale 18. La nota dell'Anas di ieri: “A partire da questa sera lunedì 8 gennaio e fino a venerdì 29 marzo 2024, il tratto compreso tra il km 350,000 ed il km 360,100 viene interdetto al transito dei mezzi pesanti superiori alle 3,5 tonnellate, in entrambe le direzioni”. Tutto da rifare, quindi con la massicciata, mentre permane il rischio che la parte tirrenica della Calabria possa essere letteralmente tagliata in due in quanto l'unico percorso alternativo non è più tale da 18 anni, dopo il crollo del ponte sul fiume Savuto, nel comune di Nocera Terinese, ponte ancora in via di ricostruzione. C'è grande preoccupazione per imprenditori, commercianti, ma anche per i pendolari che giornalmente percorrono quel tratto di strada sempre a rischio mareggiate.



PAOLA PROBLEMI ALLA LINEA FERROVIARIA - La mareggiata di queste ore provoca danni all'area della linea ferroviaria. Le onde hanno risucchiato parte del rilevato ferroviario rendendo inutilizzabili i binari nella linea fra Fuscaldo e Cetraro. Da rete ferroviaria si apprende che il terzo binario, sulla tratta Reggio Calabria-Roma è stato temporaneamente chiuso, a livello precauzionale. Il cosiddetto effetto sifone ha infatti risucchiato il materiale che sostiene il quarto binario praticamente reso inutilizzabile dall'azione del mare. Il traffico ferroviario è rallentato, a causa della linea danneggiata, si viaggia, fino a Cetraro, su un unico binario sfruttando il primo binario per l’interscambio nord- sud. La situazione della linea ferroviaria è complessa, ci sono dei tratti, come è ormai risaputo, a rischio ad ogni mareggiata, tant'è che la rete ferroviaria ha già programmato delle opere a difesa della linea costiera. A rallentare la realizzazione, come sempre, è la burocrazia che allunga i tempi e non aiuta a risolvere i problemi, compreso quelli che ormai sono evidenti e ben noti agli addetti ai lavori.




Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page