A Diamante, scuole dell'obbligo chiuse per sanificazione; riflettori puntati su una scuola calcio

Il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno, si dà subito da fare.Un ragazzino risultato positivo ad un tampone rapido che frequenta la scuola sportiva; una studentessa di Belvedere Marittimo, positiva al tampone rapido, e quarantene per insegnanti e studenti di Diamante che hanno avuto contatti con la ragazza.

DIAMANTE - 19 ott. 20 – Una preoccupata diretta per l'escalation dei casi sul Tirreno cosentino. Il sindaco di Diamante Ernesto Magorno è intervenuto sull'aumento di casi registrati che non coinvolgono direttamente il territorio amministrato, ma che indirettamente, invece, rappresentano un fattore di rischio.

«Un incaricato del sindaco di Belvedere Marittimo mi ha contattato – fa sapere il sindaco Magorno – per comunicarmi che un bambino che frequenta le scuole medie di Belvedere a un tampone rapido positivo. I genitori sono risultati negativi. L'implicazione però vuole che questo stesso bambino frequenti una scuola sportiva nella nostra città dove ci sono altri bambini che frequentano le nostre scuole. Devo ringraziare il titolare della scuola – ha detto Magorno – che immediatamente ha avuto il senso di responsabilità di chiudere e predisporre la sanificazione mettendosi in quarantena. Contestualmente, noi abbiamo messo in quarantena i ragazzi che frequentano la scuola e che hanno avuto un contatto diretto con il bambino». Il sindaco Magorno ha poi annunciato, sottolineandolo, che soltanto per precauzione, è stato deciso di chiudere le scuole elementari, medie e materne, procedendo alla sanificazione. «Solo per tre giorni – ha spiegato Magorno, perché procediamo alla sanificazione visto che i rapporti sono stati tutti indiretti; anche perché già domani mattina la famiglia a cui appartiene questa bambina sarà sottoposta a tampone. Ho chiesto che venissero sottoposti al tampone dell'Asp per non perdere tempo perché in queste vicende non bisogna perdere tempo. Io personalmente ho comunicato al sindaco di Tortora e al sindaco di Grisolia che due bambini frequentano questa scuola sportiva ed erano stati in contatto con il ragazzino di Diamante». Nelle scuole superiori di Belvedere Marittimo, ha poi fatto sapere il sindaco Magorno, una ragazza è risultata positiva ad un tampone veloce. «Nella classe – ha fatto sapere Magorno - ci sono insegnanti di Diamante e ragazzi della nostra città che hanno avuto contatti. Come la legge detta, visto che il sindaco è la massima autorità sanitaria, abbiamo deciso di porre in quarantena gli insegnanti di questa classe, con i quali abbiamo preso contatti e stiamo procedendo a notificare le quarantene. È una situazione sotto controllo».



  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)