top of page

Scalea, incendio nell'area della ex piscina

Aggiornamento: 19 lug 2023

Fiamme alte, incendio a Scalea nell'area dell'ex piscina.


Scalea, incendio nell'area della ex piscina


SCALEA – 11 lug. 23 - Un incendio. Fiamme alte e fumo nero. L'area interessata è quel che rimane della piscina comunale di Scalea che, come molti sanno e vedono, è ridotta ad un informe ammasso di ferraglia, muri in parte abbattuti. Le fiamme si sono sviluppate all'interno dell'area recintata. Non è dato conoscere per quale causa. Difficilmente per la ben nota autocombustione. Persino una palma ornamentale ha fatto da torcia. C'è da dire che la brutta “cartolina” visibile anche dalla statale 18 di ciò che resta della piscina, distrutta da una tromba d'aria il 30 settembre 2013, è un biglietto da visita negativo per il centro turistico. E, le tante, infinite promesse di bonificare l'area o addirittura di ricostruire la struttura, “più bella e più grande di prima”, sono sempre cadute nel vuoto.


Scalea, incendio nell'area della ex piscina. Si cerca di capire l'origine

Ora, bisognerà capire l'origine dell'incendio. Un modo per eliminare la vegetazione sempre più rigogliosa e per dare la possibilità ad ignoti di poter accamparsi all'interno? Probabilmente non c'è più l'intenzione di fare ulteriori furti perché, a quanto pare, ogni possibile pezzo che poteva essere smontato e rubato è stato prelevato nei lunghi anni trascorsi. Pare che siano scomparse persino le mattonelle, oltre al rame degli impianti elettrici, ai sanitari, ai motori che muovevano la copertura.



Scalea, incendio nell'area della ex piscina. Luogo di sosta per nomadi

Ultimamente la piscina è stata utilizzata anche come luogo di sosta per nomadi che in qualche modo l'hanno utilizzata come dimora. Passando, era possibile scorgere anche i panni stesi, compresa biancheria intima ed altro lungo la strada. Inoltre, l'area viene utilizzata anche come bagno e come luogo per cucinare e lavare, essendo rimasta la tubazione dalla quale è possibile prelevare l'acqua potabile. Chissà se l'incendio di ieri darà modo di aggiornare l'agenda della politica.




Guarda il video sulla tromba d'aria del 2013




Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page