top of page

Scalea, ex discarica di Piano dell'acqua: approvato il progetto esecutivo

Scalea ex discarica Piano dell'acqua: Il progetto avviato da tempo, si va verso la bonifica


Scalea ex discarica di Piano dell'acqua: c'è il progetto esecutivo


SCALEA – 22 giu. 23 - La giunta comunale di Scalea ha approvato il progetto esecutivo per gli interventi di bonifica e messa in sicurezza permanente dell'area dell'ex discarica dei rifiuti solidi urbani di località Piano dell’acqua. Una vicenda che, nel tempo, ha generato polemiche e che trova origine negli anni passati. Il sito di Piano dell'Acqua, come è ormai noto, era stato recuperato in un periodo di emergenza negli anni passati, circa venti anni fa, e però la famosa “terza buca” creata per contenere i soli rifiuti dei comuni dell'alto Tirreno e che doveva durare per diverso tempo, giunse, invece, a saturazione in breve tempo per il conferimento di numerosi comuni, anche campani. Nel tempo, si è resa necessaria la bonifica del sito, ritenuto fortemente a rischio.


EX DISCARICA DI PIANO DELL'ACQUA GLI ATTI DEL COMUNE DI SCALEA

Con deliberazione della Giunta Comunale del 28 luglio dello scorso anno, per tornare ai giorni nostri, è stato approvato lo schema di convenzione che disciplina i rapporti fra la Regione Calabria, in qualità di soggetto proponente, e il Comune di Scalea, in qualità di soggetto beneficiario, ed è finalizzato alla redazione del Progetto esecutivo operativo di bonifica e messa in sicurezza permanente. L'importo complessivo è di due milioni e 470mila euro. Ed anche sull'utilizzo della cifra, in passato, erano emersi contrasti politici. E' stata sottoscritta, nei mesi scorsi, la convenzione tra la Regione Calabria, Dipartimento Territorio e Tutela dell’Ambiente legalmente rappresentata dal Direttore Generale e il Comune di Scalea legalmente rappresentato dal sindaco.


EX DISCARICA DI PIANO DELL'ACQUA A SCALEA: COSA PREVEDE LA CONVENZIONE

La convenzione prevede la concessione della somma complessiva di 201.390,19, che, da quanto si legge agli atti, verrà rimodulata a seguito dell’espletazione delle procedure di gara. Si specifica agli atti che il progetto trova copertura finanziaria con Decreto del 7 agosto 2017, con il quale è stata impegnata la somma necessaria per la realizzazione sugli impegni pluriennali. L’importo di aggiudicazione del progetto è di 150mila euro. La presidenza del Consiglio dei ministri aveva attivato con la Regione Calabria un processo di pianificazione strategica con l’obiettivo di assicurare la realizzazione degli interventi strategici e qualificanti per il territorio monitorando ed accelerando l’attuazione degli interventi già in corso. L'iniziativa fa anche riferimento al “Patto per lo sviluppo della Regione Calabria. Individuazione degli interventi per il settore prioritario “Rischio Ambientale”, intervento strategico “Bonifiche”.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page