top of page

Sangineto, arresto convalidato per l'uomo che ha aggredito i tecnici comunali

I carabinieri di Bonifati hanno fermato un incensurato cosentino accusato adesso di tentata rapina e lesioni personali

SANGINETO - 17 mar. 21 - Si è svolta oggi, al tribunale di Paola l'udienza a carico di G.P. 44enne, residente a Cosenza, ritenuto responsabile dell'aggressione ai due tecnici comunali. L’arresto è stato convalidato ed al 44enne è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere.

Come è già noto, nella tarda mattinata di lunedì 15 marzo 2021 a Sangineto i militari della stazione carabinieri di Cittadella del Capo hanno tratto in arresto l'uomo che adesso resta in carcere su disposizione dell'autorità giudiziaria.



Il singolare episodio si è realizzato poco prima di mezzogiorno quando il malvivente, a piedi, lungo via Gramsci della frazione marina di Sangineto, ha visto giungere l’autovettura del Comune di con a bordo due dipendenti comunali l'ingegnere Albina Farace, e il dipendente Marco Antonucci.

L'indagato, facendosi notare, ha fatto fermare il veicolo simulando la volontà di chiedere alcune informazioni. I due dipendenti comunali, ignari di quanto stesse per accadere, hanno arrestato la marcia e rivolto la loro attenzione all’uomo che, con mossa repentina, ha aperto lo sportello lato guida iniziando a colpire al volto, con pugni, i due occupanti dopo aver intimato ai tecnici comunali di consegnare il veicolo. Provvidenziale il transito di una pattuglia dei carabinieri del locale comando stazione che, nel corso di un normale servizio di pattugliamento, transitando proprio in via Gramsci, ha riconosciuto l’autovettura del Comune di Sangineto, parcheggiata in maniera insolita sul ciglio della strada. L'attenzione dei militari è stata attratta dal trambusto in corso nell’abitacolo dell’autovettura sino a quando, alla vista della pattuglia dei carabinieri, l’uomo ha iniziato a correre con il preciso intento di non farsi identificare. Dopo un breve inseguimento il malfattore è stato bloccato e accompagnato presso la caserma di Cittadella del Capo per ulteriori accertamenti all’esito dei quali, d’intesa con la Procura della Repubblica di Paola, è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Paola. oggi la conferma dell'arresto.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page