top of page

Sangineto, aggrediti due tecnici comunali. Arrestato un 45enne

Aggiornamento: 19 mar 2021

La solidarietà del sindaco di Sangineto e dell'amministrazione comunale di Sangineto

SANGINETO – 16 mar. 21 - Una inspiegabile aggressione ai danni di due dipendenti del comune di Sangineto. I carabinieri hanno fermato un uomo di 45 anni, cosentino ritenuto responsabile del grave atto. Sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Cittadella del Capo per cercare di capire le motivazioni dell'aggressione. Vittime, l'ingegnere Albina Farace, e Marco Antonucci, entrambi dipendenti dell'ufficio tecnico del comune di sangineto. Da quanto si è appreso, mentre i due entravano in auto, dopo un sopralluogo, il 45enne si è avvicinato. I tecnici hanno pensato inizialmente che avesse bisogno di un'informazione. Invece, il 45enne ha aperto lo sportello ed ha cercato di tirare fuori Antonucci.



C'è stata anche una sorta di colluttazione, quasi come se l'uomo volesse impadronirsi dell'automobile. L'uomo, da quanto si è appreso, avrebbe dato fastidio anche ad altri cittadini, forse anche a Belvedere Marittimo. I due tecnici comunali sono stati soccorsi e trasportati all'ospedale di Cetraro. Hanno riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni. Il sindaco, Michele Guardia, ha diffuso un post di solidarietà verso i due tecnici comunali. Scrive di “un episodio increscioso”. “Per fortuna niente di grave – scrive il sindaco di Sangineto, Michele Guardia – ma tanto spavento. A loro, la mia vicinanza, quella dell'amministrazione comunale, e degli altri dipendenti comunali”.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page