top of page

San Nicola Arcella, arrivano le guardie Agriambiente per tutelare il territorio

Aggiornamento: 21 giu 2023

Sottoscritta a San Nicola Arcella, la convenzione fra il comune e l'associazione Agriambiente

San Nicola Arcella, arrivano le guardie ambientali agriambiente


SAN NICOLA ARCELLA – 7 giu. 23 - Dopo l’approvazione del regolamento in consiglio comunale è stata sottoscritta la convenzione fra il comune di San Nicola Arcella e l'Associazione “Agriambiente Onlus”, per un servizio di tutela del territorio e dell’ambiente. E' quanto rende noto il sindaco di San Nicola Arcella, Eugenio Madeo. Il primo cittadino ha firmato un decreto con il quale nomina i rappresentanti delle guardie ambientali che avranno compiti di vigilanza, accertamento, contestazione di illeciti amministrativi commessi sul territorio comunale di San Nicola Arcella, nei limiti di quanto autorizzato dal titolo abilitativo. “Le guardie volontarie Agriambiente – si legge in una nota - nell'esercizio delle loro funzioni sono pubblici ufficiali e agenti di polizia amministrativa, effettuano controlli ed accertamenti, spesso in stretta collaborazione e a supporto delle forze dell'ordine e della polizia comunale, e perseguono reati a danno del territorio e dell'ambiente. Nel più vasto campo dei reati penali effettuano, quali pubblici ufficiali, segnalazioni e denunce, in seguito alle quali si mettono in moto gli interventi delle autorità preposte e l'eventuale procedimento giudiziario”.



L'iniziativa nasce da recenti constatazioni e fatti di cronaca, come l'abbandono indiscriminato di rifiuti di qualsiasi genere in strada e nei pressi degli agglomerati urbani. “Nel Comune di San Nicola Arcella si verificano fenomeni di abbandono dei rifiuti nelle aree e strade pubbliche, con grave danno per l’ambiente e la salute pubblica. Con ordinanza sindacale n. 45/2022 – si legge - è stato disposto il divieto di scarico delle acque meteoriche nella rete fognaria delle acque reflue urbane, che grave danno provoca al funzionamento del sistema e rappresenta un pericolo per l’igiene e la salute pubblica e con ordinanza sindacale n. 11/2023 si è inteso intervenire per la prevenzione incendi, nonché vietare tutte quelle azioni che possono costituire pericolo di incendi.



La convenzione – spiega il sindaco Madeo - si è resa necessaria per supportare il servizio di vigilanza comunale ed effettuare un servizio realmente in grado di individuare e sanzionare coloro che si rendono responsabili di tali violazioni di normative a tutela dell’ambiente, dell’igiene e della salute pubblica. L’Associazione renderà disponibili circa 15 volontari che possono sanzionare, perché muniti delle necessarie autorizzazioni di legge e due ispettori di lunga e consolidata esperienza”. Il sindaco Madeo ha espresso soddisfazione e gratitudine nei confronti dell’Associazione e di quanti vorranno rendersi disponibili per effettuare questo servizio di volontariato, così come prevede il regolamento comunale per l’istituzione della figura comunale della guardia ambientale volontaria.



Kommentare


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page