top of page

Papasidero, il paese dei centenari: auguri a nonna Concetta

Ieri la cerimonia religiosa e con i cittadini di Papasidero e l'amministrazione comunale per nonna Concetta Russo che ha compiuto cento anni




PAPASIDERO – 22 ott. 21 - Un traguardo importante, da festeggiare e ricordare. Cento anni. Concetta Russo, ha partecipato ieri pomeriggio alla cerimonia organizzata in suo onore, con la celebrazione religiosa, con il taglio della torta e con la presenza di quanti le vogliono bene. L'evento è stato fortemente voluto e organizzato dall'amministrazione comunale con il sindaco, Fiorenzo Conte, e gli amministratori comunali: l'assessore alle politiche sociali, Carlos Di Cunto, il vice sindaco, Mario Marsiglia, l'assessore al turismo, Fiorella Vecchio. Il parroco, don Ezio Saporito, ha impartito la benedizione ed ha celebrato la Santa Messa. Presenti anche numerosi familiari Per il taglio della torta e per la festa tenuta all'aperto. L'amministrazione ha donato alla centenaria anche una copia del suo atto di nascita. Concetta Russo è stata una gran lavoratrice, vita sana, lavoro nei campi, e poi il ritiro nel suo paese d'origine Papasidero. Nonna Concetta, così la chiamano in paese, è stata sposata, ma non ha avuto figli, avendo fatto la scelta in età avanzata. Ma, di fatto è diventata zia e nonna per i figli della sorella e del marito. I nipoti sono 13, i pronipoti sono talmente numerosi che si è perso il conto. Il segreto della longevità? Una vita semplice, dedita al lavoro e alla casa. E poi, l'aria di Papasidero che ha garantito longevità a numerosi centenari: Angelo Oliva, 1905; Francesca Di Marco, 1910; Teresina Oliva, 1913; Arcangelo Grisolia, 1913; Michelina Vacchiano, 1914; Giuseppe Labozzetta, 1914; Peppina Oliva, 1915.






Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page