top of page

Paola, ospedale unico del Tirreno: la consigliera Mannarino appoggia l'idea di De Tommaso

Paola ospedale unico del Tirreno, A Mannarino piace la proposta del sindaco De Tommaso: unisce i territori


Paola, ospedale unico del Tirreno: la consigliera Mannarino appoggia l'idea di De Tommaso


PAOLA – 11 ago. 23 - Era inevitabile e forse anche un po' scontata la reazione politica alla proposta del sindaco di San Lucido Cosimo De Tommaso sugli ospedali tirrenici. L'idea, detta in parole povere, è quella di realizzare un ospedale unico per tutto il Tirreno cosentino. Un po' come sta per avvenire sulla fascia jonica dove è in costruzione l'ospedale della Sibaritide, nella città di Corigliano Rossano. Una proposta subito abbracciata dalla consigliera regionale Sabrina Mannarino che è anche componente della terza commissione sanità della Regione Calabria, presieduta da Pasqualina Straface. “Da De Tommaso una proposta che unisce tutti i sindaci del Tirreno. Un segnale positivo soprattutto in termini di unione e collaborazione tra i rappresentanti delle istituzioni”. Questo il giudizio di Sabrina Mannarino per una proposta che, ovviamente, richiederebbe del tempo per la totale realizzazione: una struttura idonea, una riorganizzazione totale legata ai vari settori e soprattutto ai collegamenti che, è ben noto, sono difficili.



Ci sono comuni interni che soffrono i problemi della viabilità. Insomma occorrerebbe rendere moderna e funzionale tutta una parte della Calabria. Secondo la consigliera regionale Mannarino: “De Tommaso è un sindaco illuminato ed equilibrato e lo ha dimostrato in questa riorganizzione Spoke Cetraro / Paola, come in tante altre vicende. D'altra parte non deve dimostrare nulla il sindaco di San Lucido, parla la sua storia professionale, la sua carriera e quanto ha fatto nella sua vita già prima di diventare sindaco. Direi quindi che le sue proposte vadano analizzate con attenzione perchè portatrici di un concetto nuovo rispetto al passato, che è quello dell'unione, della coesione, della collaborazione tra i rappresentanti delle istituzioni. La medesima proposta, di un ospedale unico per tutto il Tirreno, è stata avanzata anche dal sindaco di Paola al Governatore della Calabria in uno dei tanti incontri avvenuti per la vicenda ospedale di Paola, nel corso della quale ha messo a disposizione il sito sul quale progettare e allocare il nuovo nosocomio.



Il dato positivo, invero, è che il Tirreno finalmente può vantare la presenza di sindaci che intendono collaborare tra loro, che partecipano l'uno ai consigli comunali dell'altro, l'uno alle manifestazioni religiose o culturali dell'altro; primi cittadini che si coordinano e parlano tra loro dei problemi della costa tirrenica a prescindere dai colori e dalle appartenenze politiche. La proposta lanciata dal sindaco De Tommaso ai sindaci di Cetraro e Praia a Mare riguarda un progetto importante e non irrealizzabile: raggiungere un'ottima sanità per il bene della popolazione della costa Tirrenica; un obiettivo che si può perseguire solo con una sinergia tra le istituzioni (Regione, Asp, Sindaci), ove i comuni hanno un ruolo fondamentale”.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page