top of page

Legalità: protocollo di intesa tra prefettura e comune di Paola

Prefettura di Cosenza e comune di Paola hanno approvato un protocollo d'intesa sulla legalità, passato all'esame dell'esecutivo


Prefettura di Cosenza e comune di Paola hanno approvato un protocollo d'intesa sulla legalità, passato all'esame dell'esecutivo

Paola 6 marzo 2024 - Approvato un protocollo d'intesa per la legalità tra la prefettura di Cosenza e il comune di Paola ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore degli appalti pubblici. L'esecutivo su proposta del sindaco Giovanni Politano ha votato il documento.


Le intenzioni

“E' volontà del comune di Paola – si legge - sottoscrivere con la Prefettura UtG di Cosenza un protocollo di intesa per assicurare, nel rispetto del principio della libertà di mercato, la realizzazione del preminente interesse pubblico alla legalità ed alla trasparenza nel settore degli appalti, esercitando pienamente i poteri di monitoraggio e vigilanza attribuiti dalle leggi vigenti anche ai fini di prevenzione, controllo e contrasto dei tentativi di infiltrazione mafiosa e di verifica della sicurezza e regolarità dei cantieri. Sul territorio della provincia di Cosenza si registra da diverso tempo un impegno costante e crescente delle istituzioni, della magistratura e delle forze dell’ordine – si legge - al fine di fronteggiare fenomeni di criminalità organizzata pervasiva che impediscono il corretto e sano sviluppo del sistema produttivo. Si è potuto riscontrare che spesso, le infiltrazioni mafiose, tendono ad annidarsi in particolari settori di attività che si pongono a valle dell’aggiudicazione degli appalti e delle procedure di evidenza pubblica. Il settore degli appalti per lavori, servizi e forniture potrebbe rivelarsi come “area critica” per l’amministrazione comunale di Paola”.


Le linee guida

Il comune di Paola ha rappresentato la volontà di sottoscrivere un protocollo di intesa per la legalità con la prefettura con l'obiettivo di assicurare, nel rispetto del principio della libertà di mercato, la realizzazione del preminente interesse pubblico alla legalità ed alla trasparenza nel settore degli appalti, esercitando pienamente i poteri di monitoraggio e vigilanza attribuiti dalle leggi vigenti anche ai fini di prevenzione, controllo e contrasto dei tentativi di infiltrazione mafiosa e di verifica della sicurezza e regolarità dei cantieri.

L'intesa per la legalità è finalizzata alle attività di prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata, attraverso l'estensione delle cautele antimafia, “peraltro nella forma più rigorosa delle informazioni del Prefetto” agli appalti di lavori pubblici, servizi e forniture anche sotto soglia, in base alla normativa generale in tema di antimafia.

Comentarios


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page