top of page

Il mondo della cultura perde il professore Nuccio Ordine: uno dei massimi studiosi di Giordano Bruno

Aggiornamento: 20 giu 2023

L'addio del mondo della Cultura al professore Nuccio Ordine. C'è anche un bel po' di Tirreno cosentino nella vita di Ordine. Aveva frequentato il liceo scientifico Metastasio


Il professore Nuccio Ordine


DIAMANTE - 10 giu.23 - Il mondo italiano della cultura perde un rappresentante di valore. E' deceduto il professore Nuccio Ordine, 65 anni, docente di Letteratura italiana all'Università della Calabria. Era stato ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cosenza. La camera ardente, da quanto si è appreso, sarà allestita nella sede dell'Università di Cosenza. Nuccio Ordine, nato a Diamante il 18 luglio 1958, è morto oggi all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza, è stato uno storico della letteratura, saggista e critico letterario italiano. Nei giorni scorsi, era stato colto da un improvviso malore mentre si trovava nella sua casa di Rende. Ordine, da quanto si è appreso, aveva accusato forti dolori alla testa, perdendo poi conoscenza in seguito ad una emorragia cerebrale.



C'è anche un bel po' di Tirreno nella giovinezza di Nuccio Ordine che ha frequentato, il liceo scientifico Pietro Metastasio di Scalea. Professore ordinario di letteratura italiana all'Università della Calabria, considerato anche "il saggista italiano più conosciuto nel mondo", è stato uno dei massimi studiosi del Rinascimento e di Giordano Bruno. Di lui, il filosofo francese del Pierre Hadot, membro del Collège de France, ha scritto: «Nuccio Ordine, ben noto ai lettori per i suoi eccellenti lavori su Giordano Bruno, è anche uno dei migliori conoscitori attuali del milieu sociale, artistico, letterario e spirituale dell'età del Rinascimento e degli inizi dell'Età moderna».


Ha un'ampia serie di opere prodotte nella sua importante carriera, e tante onorificenze italiane e straniere ed anche accademiche. Una lunga serie di premi. L'ultimo, nello scorso mese di maggio. Il Premio Principessa delle Asturie 2023 per la Comunicazione e le Scienze umane. La giuria ha elogiato Ordine «per la sua difesa delle discipline umanistiche e il suo impegno per l’educazione e i valori radicati nel pensiero europeo più universale», lodando al contempo i suoi sforzi per «trasmettere, soprattutto ai più giovani, che l’importanza della conoscenza risiede nel processo stesso di apprendimento».



IL RICORDO DEL SINDACO DI VERBICARO SILVESTRI

Ciao Nuccio, sei stata una bella persona, un grande uomo e prof. universitario internazionale che hai dato lustro alla Calabria e all'Italia. Tanti ricordi negli anni del liceo scientifico pietro Metastasio di Scalea. Lotte per una scuola migliore e per una società più giusta. Volevamo cambiare il mondo. La forza degli ideali. Stima e affetto negli anni. E poi la tua carriera strepitosa di ricercatore e di studioso all'Unical della Calabria. I tuoi arrivi in lambretta a Verbicaro ... confronti politici tra un bicchiere di vino e prodotti tipici. Oggi la notizia della tua scomparsa prematura. Non ci sono parole. Sono quei momenti che mai vorresti vivere nel viaggio della vita. Resterai sempre nei nostri cuori.

Francesco e Mena


IL CORDOGLIO DEL SINDACO DI DIAMANTE MAGORNO

Una tristezza profonda e indescrivibile segna questo pomeriggio di giugno. La scomparsa del caro Nuccio Ordine ci lascia tutti attoniti e più poveri. Il mondo della cultura perde una delle sue voci più alte e autorevoli, la nostra comunità perde un figlio prediletto che, con un impareggiabile percorso di accademico e intellettuale, ha portato in alto il nome di Diamante in Italia e nel mondo. Quella sua Diamante che gli ha dato i natali e con la quale aveva un legame indissolubile, mai interrotto, nonostante i continui impegni ai quali era chiamato. Da oggi saremo più soli, senza le sue idee e le sue parole, senza il suo continuo e appassionato invito a rivolgersi alla cultura e alla lettura dei classici della letteratura come strumenti critici per interpretare la realtà e il mondo che ci circonda, e di riscatto e di elevazione per ogni spirito umano. Di quell' “utilità dell'inutile” che aveva dato il titolo al suo libro più noto e tradotto in tutto il mondo. È un'eredità che avremo il dovere di custodire con cura e tramandare, come un dono prezioso e unico per il quale saremo per sempre riconoscenti al Prof. Nuccio Ordine. A nome dell’Amministrazione Comunale e dell’ intera Città di Diamante esprimo la mia vicinanza alla compagna, alla madre, alla sorella, al cognato, ai nipoti e a tutti i familiari. A Nuccio il nostro affettuoso abbraccio e la nostra infinita gratitudine. In segno di cordoglio e di partecipazione al dolore della famiglia sarà proclamato il lutto cittadino.

Il Sindaco di Diamante

Avv. Ernesto Magorno

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page