top of page

Fuscaldo, condannato a sette anni e sei mesi per lesioni aggravate

Aveva provocato ferite da arma da taglio a due fratelli. Fatti accaduti a Fuscaldo nel mese di aprile 2021



FUSCALDO – 30 mar. 23 - Sette anni e sei mesi di reclusione. È la condanna inflitta a Franco Alfredo Spina, ritenuto dal tribunale di Paola, colpevole dei reati di lesioni aggravate dall’uso dell’arma e, per l’effetto, esclusa l’aggravante dei futili motivi, riconosciute le attenuanti generiche equivalenti alla contestata recidiva, riuniti i reati nel vincolo della continuazione. Dovrà anche rifondere le spese processuali e le spese di mantenimento per la custodia cautelare. E' la decisione del tribunale collegiale di Paola, presidente Carpino, a latere D’Acunzo e Iadicicco. Franco Alfredo Spina, originario di Fiumefreddo, nel mese di aprile 2021 aveva accoltellato due fratelli. Il 29 aprile del 2021, Spina era entrato all’interno di un bar, nella Marina di Fuscaldo, per cercare di convincere la cognata, fidanzata di una delle vittime, a rientrare a casa per l’ora tarda e per esigenze familiari. Da qui la discussione con il fidanzato della donna, nel corso della quale Franco Alfredo Spina colpì più volte le due vittime.



Dapprima, Antonio Stella, e poi Giuseppe, intervenuto dopo aver udito le urla. L’autore dell’accoltellamento si era dato alla fuga a bordo di un’autovettura. Venne rintracciato in casa, ancora sanguinante, anche lui vittima di alcune ferite da taglio alla mano. Le due vittime, vennero inizialmente trasportate in codice rosso al pronto soccorso di Paola, poi trasferite poco dopo, in prognosi riservata, all'Annunziata di Cosenza, per essere sottoposte ad intervento chirurgico urgente avendo riportato lesioni gravissime. L’imputato è stato anche condannato al risarcimento dei danni al definitivo, in favore delle parti civili Antonio Stella, difeso dall’avvocato Domenico De Rosa, e Giuseppe Stella, assistito dall’avvocato Giacomo Middea. Applicate all’imputato le sanzioni accessorie dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici e dell’interdizione legale durante l’esecuzione della pena.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page