top of page

Furti e tentati furti: disposte tre misure cautelari nel cosentino

Nel cosentino, attività di indagine dei carabinieri su furti e tentati furti: tre misure cautelari


Nel cosentino, attività di indagine dei carabinieri su furti e tentati furti: tre misure cautelari

🔵 segui le notizie sul canale whatsapp di miocomune ➡️


Cosenza, 15 febbraio 2024 – Furti e tentati furti a Cosenza e Castrolibero, tre misure cautelari nei due centri del cosentino. I carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di un 31enne di Castrolibero, di un 31enne di Cosenza e di 44enne di Castrolibero. Per i primi due: misura cautelare degli arresti domiciliari e nei confronti dell’altro, obbligo di dimora nel comune di residenza, con obbligo di permanenza domiciliare dalle ore 21.00 alle ore 07.00.

I fatti

I militari della stazione carabinieri di Castrolibero sono intervenuti in occasione di due tentati furti aggravati, rispettivamente, in un supermercato e in un esercizio commerciale di vendita di dolciumi e prodotti da forno ed, inoltre, di un furto aggravato in un negozio di ottica, tutti commessi a Castrolibero. Le tempestive e puntuali indagini hanno permesso di identificare gli autori. Ravvisati, dalla procura di Cosenza, i gravi indizi di colpevolezza e le esigenze cautelari, è stata richiesta al Gip l’applicazione di idonea misura cautelare.

In particolare, il 31enne di Castrolibero è ritenuto responsabile dei tre fatti delittuosi, il 44enne dello stesso centro del cosentino deve rispondere del tentato furto aggravato al negozio di dolciumi e prodotti da forno e del furto aggravato all'ottica ed, il 31enne di Cosenza, solo per l'episodio relativo al negozio di ottica.

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page