Diamante, risolto il problema della guardia medica

La consigliera con delega al Welfare, Perrone, conferma l'impegno per la soluzione del problema della Guardia medica che rischiava di chiudere


DIAMANTE – 12 ago. 21 - Sembra essere risolto il problema relativo al servizio di continuità assistenziale nel comune d Diamante, in pratica la postazione della ex guardia medica. La conferma arriva da Ornella Perrone, consigliera con delega al welfare: «Abbiamo ricevuto rassicurazione dal distretto sanitario sull’operatività della guardia medica locale di Diamante – conferma la consigliera comunale con delega al Welfare, Ornella Perrone -.



Verrà, pertanto, assicurata continuità ad un servizio di fondamentale importanza per i cittadini e i numerosi ospiti presenti nella nostra Città nel periodo estivo, a seguito di numerose istanze espresse da residenti e turisti e così come richiesto, anche da una lettera aperta del presidente del consiglio comunale Francesco Bartalotta, nella quale veniva, tra le altre cose, proposta l'istituzione di un numero europeo armonizzato per ovviare carenze postazione guardia medica locale si ringrazia il direttore distretto sanitario Tirreno Asp Cosenza, la dottoressa Angela Riccetti, per aver dato ascolto alle richieste giunte dalla nostra città e si intende proseguire sempre con spirito collaborativo al fine di assicurare i migliori servizi sanitari per cittadini e ospiti di Diamante». Il presidente del consiglio comunale, Bartalotta, fra l'altro, nella sua lettera aveva sottolineato: “Pur considerando l’impegno che la dirigenza preposta dell’Asp di Cosenza sta compiendo per sopperire a tale situazione, occorre fare in fretta, rimediando a questo inconveniente e garantendo continuità del servizio soprattutto nelle ore notturne, principalmente in questi giorni intensi sotto il profilo delle presenze turistiche”.



161 visualizzazioni0 commenti