• Diamante

Diamante, porto: via alla procedura senza bando per i lavori di ristrutturazione del molo

La soddisfazione del sindaco Magorno e dell'amministrazione comunale



DIAMANTE – 24 nov. 22 - Torna d'attualità il porto di Diamante. E' stato, infatti pubblicato, dalla Regione Calabria l'avvio della procedura negoziata senza bando per l'intervento dei “lavori di ristrutturazione e completamento del molo ricovero natanti da diporto del comune di Diamante”. L'avvio della procedura ha ovviamente generato grande soddisfazione per l'amministrazione comunale di Diamante. La notizia è giunta nella serata di ieri e rappresenta per la città un nuovo importante punto d'avvio che, si spera, possa trovare anche una conclusione attesa ormai da tanti anni. Il sindaco, Ernesto Magorno, ha espresso grande soddisfazione: «La Regione Calabria – ha dichiarato – grazie anche al lavoro della nostra amministrazione, riapre una vecchia questione che adesso troverà finalmente un lieto fine per la popolazione di Diamante, della riviera dei cedri ed anche per il buon nome della città turistica. L'avvio della procedura negoziata, senza bando, da parte della Regione Calabria, servirà anche a restringere i tempi e a restituire alla comunità un'opera fortemente voluta e tanto attesa».



L'atto proviene dal settore Infrastrutture di trasporto, della Regione. Il 4 novembre è stato disposto di avviare “il procedimento finalizzato all'affidamento del servizio di architettura e ingegneria per l’adeguamento del progetto preliminare (approvato dal Dipartimento lavori pubblici l'8 marzo 2000) ad un progetto di fattibilità tecnica ed economica da redigere secondo linee guida del consiglio superiore dei lavori pubblici, mediante procedura negoziata, senza bando, previa consultazione di almeno cinque operatori economici tramite MePA con richiesta di offerta e con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo”. Insomma, la procedura mirerebbe a restringere i tempi e a restituire l'approdo alla città di Diamante dopo tante vicissitudini, note e meno note.



"L’Amministrazione Comunale di Diamante saluta con estrema soddisfazione questa notizia che riavvia l’iter di una questione per il quale tutti auspicano un esito finalmente risolutivo e perché ritenuta decisiva per il futuro dell’economia cittadina. Un passaggio positivo e che prefigura tempi abbastanza rapidi, quello comunicato ieri dalla Regione, che va sicuramente ascritto anche al tenace lavoro svolto proprio dall’Amministrazione Comunale. Un lavoro costante che non cerca ribalte ma che è rivolto alla risoluzione concreta di una questione che da troppo tempo è in cerca di una soluzione definitiva. Si ringraziano per questo il Presidente Roberto Occhiuto e la Regione Calabria per aver impresso una svolta indirizzata a un esito positivo per la vicenda del Porto di Diamante”.