Diamante "capitale della cultura 2024": protocolli d'intesa a Scalea e Buonvicino

I comuni della riviera dei cedri stanno siglando i protocolli per sostenere la candidatura del comune di Diamante a "Capitale della cultura 2024"




DIAMANTE – 28 ott. 21 - Prosegue l'attività dell'amministrazione comunale di Diamante, proiettata a raggiungere l'obiettivo di far inserire nel programma nazionale la città di Diamante, quale capitale della cultura per il prossimo 2024. E c'è anche qualche amministrazione comunale che ha prodotto delibere di giunta in appoggio all'iniziativa, che inevitabilmente coinvolgerebbe l'intero territorio. Al momento, la giunta del sindaco Perrotta di Scalea e quella della sindaca Barbiero a Buonvicino hanno formalizzato l'atto di intesa. “L'iniziativa denominata “Capitale della Cultura 2024” - si legge nella delibera di Giunta di Scalea - è un prestigioso avvenimento culturale nazionale, varata con lo scopo di valorizzare la ricchezza, la diversità e le caratteristiche comuni nonché contribuire a migliorare la comprensione reciproca tra cittadini attraverso la predisposizione di un programma di attività. Il Comune di Scalea intende collaborare al partenariato finalizzato al sostegno della candidatura del Comune di Diamante”. Anche il comune di Buonvicino, scrive: “Tra le sfide strategiche c’è quello delle leva della cultura e della conoscenza per un dialogo di pace tra i popoli, di abbattimento dei muri dell’intolleranza e di innovazioni sociali che mirino a uno sviluppo sostenibile da un punto di vista ambientale, sociale ed economico.


Diamante parte da un palinsesto fisico, di pensiero ed azione, di straordinaria suggestione che vede l’abitato immerso fra due parchi (quello marino della Riviera dei Cedri ed il Parco Nazionale del Pollino) offrendosi naturalmente all’integrazione dei beni culturali e delle eccellenze della Riviera dei Cedri quale polo attrattivo, trait-d’union dei borghi contermini e non solo”. Intanto, il 1 novembre, alle ore 11,00, presso il Santuario di San Francesco a Paola si terrà la conferenza stampa di presentazione del dossier di candidatura di Diamante a Capitale della Cultura 2024. Il programma della conferenza prevede in avvio i saluti Padre Francesco Trebisonda, Correttore Provinciale O.M. Partecipano: Il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno; Il presidente del Comitato Diamante2024, Eugenio Gaudio. Invierà un saluto Liliana Segre, presidente onoraria di Diamante 2024. Saranno presenti: Il presidente della Regione, Roberto Occhiuto; Il presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci; Il presidente di Anci Calabria, Marcello Manna; Il presidente del Parco del Pollino, Domenico Pappaterra; Il sindaco di Paola, Roberto Perrotta; i Sindaci, le scuole e Partner che hanno contribuito al progetto. Sarà Lucia Serino a raccontare il dossier “Diamante 2024. La Storia ha un futuro brillante”. Proprio ieri il Ministero della Cultura ha comunicato che sono 23, tra cui Diamante, le città che hanno presentato il dossier di candidatura comprensivo di titolo, progetto culturale, organo responsabile del progetto, valutazione di sostenibilità economico-finanziaria e obiettivi perseguiti.



237 visualizzazioni0 commenti