Cutro: rinvenute dai carabinieri cartucce e pistola nascoste

Cutro (kr), rinvenuta una pistola e delle cartucce dai carabinieri durante l’esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di quattro indagati


CUTRO - 1 lug. 21 - Questa mattina, nel corso dell’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Crotone, per l’aggressione avvenuta a Cutro la sera del 19 maggio 2021, i carabinieri della Stazione di Cutro hanno rinvenuto una pistola “Beretta” cal. 7.65, 16 cartucce cal. 7.65, 6 cartucce cal. 6.65 ed una cartuccia cal. 32 e due caricatori. L’arma e le munizioni erano state occultate in un cucinotto accantonato in un magazzino in uso a M. A., 47enne, cutrese.

L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà anche per detenzione abusiva di armi.




Questa mattina, nel corso dell’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Crotone, per l’aggressione avvenuta a Cutro la sera del 19 maggio 2021, i carabinieri della Stazione di Cutro hanno rinvenuto una pistola “Beretta” cal. 7.65, 16 cartucce cal. 7.65, 6 cartucce cal. 6.65 ed una cartuccia cal. 32 e due caricatori. L’arma e le munizioni erano state occultate in un cucinotto accantonato in un magazzino in uso a M. A., 47enne, cutrese.

L’uomo veniva quindi denunciato in stato di libertà anche per detenzione abusiva di armi.

60 visualizzazioni0 commenti