Covid: 16enne di Corigliano Rossano ricoverato in gravi condizioni a Cosenza

Le condizioni sarebbero peggiorate nelle ultime ore e si è reso necessario il ricovero a Cosenza. Il sedicenne è stato intubato



CORIGLIANO ROSSANO – 5 nov. 21 – Non vaccinato, intubato all'ospedale di Cosenza per Covid. È di Corigliano-Rossano il giovanissimo, soli 16 anni, ricoverato per Covid all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza e sottoposto a terapie d'urgenza. Subito dopo il passaggio al reparto Covid dell'ospedale Giannettasio a Rossano, il giovane è risultato affetto da polmonite. Successivamente, le condizioni di salute si sono aggravate ulteriormente, tant'è che i medici del reparto hanno deciso di trasferire il sedicenne all'ospedale di Cosenza. Da quanto si è appreso, il giovane non risulta essere vaccinato e potrebbe essere stato contagiato in ambito familiare. Nella città jonica, così come in altre zone, si registra una ripresa dei contagi e dei ricoveri in ospedale.



525 visualizzazioni0 commenti