Cosenza, nelle lattine lanciate dall'auto c'era cocaina: due arresti

I carabinieri hanno fermato un 31enne e un 22enne con l'accusa di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente

COSENZA – 6 mag. 21 - I militari della compagnia carabinieri di Cosenza, coordinati dal capitano Matteo Di Stefano, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, svolto nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 31enne ed un 22enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio, i militari della sezione radiomobile, durante un posto di controllo, hanno intimato l’alt ad una vettura, con a bordo due uomini, che transitava per una via del centro cittadino. Alla vista dei militari, dall’auto è stata lanciata una lattina metallica, successivamente recuperata dai militari, risultata poi contenere 28 grammi di eroina. I carabinieri, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato la vettura in fuga. Effettuatala perquisizione è stata trovata un’ulteriore lattina metallica con altri 30 grammi di eroina, già suddivisa in dosi. Al termine degli accertamenti, il 22enne, alla guida dell’autovettura è risultato essere privo della patente ed in condizione di recidiva. Pertanto, visto il chiaro quadro, i militari hanno arrestato i due uomini che, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Cosenza in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’autorità giudiziaria.



532 visualizzazioni0 commenti