• Cetraro

Cetraro, fermata dai carabinieri: ha aggredito una ragazza al mare

Sottoposta dai carabinieri a trattamento sanitario obbligatorio



CETRARO - 26 lug. 22 - "Tu sei il demonio”: questo ha urlato una donna di 35 anni ad una ragazza mentre faceva il bagno in mare, probabilmente scelta casualmente come vittima. La donna è stata fermata dai carabinieri e sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio, con ricovero nell'ospedale di Cetraro. L'aggressione, poco prima mentre la ragazza era in mare.

Prima di scagliarsi contro la vittima la donna le ha urlato la frase "tu sei il demonio". Poi ha preso la giovane con la forza e l'ha tenuta con la testa sott'acqua.



Sono intervenuti alcuni bagnanti che. dopo essersi resi conto della situazione, hanno letteralmente sottratto la ragazza alla donna ed hanno chiamato i carabinieri, che sono intervenuti dopo pochi minuti. Secondo quanto è emerso dalle indagini, la trentacinquenne e la ragazza non si conoscono neppure e tra le due non c'è alcun rapporto. Insomma si è trattato di una "scelta” casuale. La donna, in passato, era già stata coinvolta in episodi analoghi. Nella giornata di ieri, tra l'altro, aveva aggredito un uomo a Paola, nelle vicinanze del santuario di San Francesco.



410 visualizzazioni0 commenti