Belvedere marittimo, elezioni: nasce "Impegno comune”

Sottoscritto il documento politico del gruppo




BELVEDERE – 2 feb. 22 – E' nato il gruppo denominato “Impegno comune”, un movimento civico vero e proprio cha va oltre i partiti, aperto al dialogo con le migliori energie di Belvedere Marittimo. L'appuntamento clou è quello delle prossime elezioni, al termine del periodo di commissariamento. Nei prossimi giorni si terrà un incontro tra i coordinatori, e sottoscrittori del manifesto politico nel rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza e di contenimento epidemiologico.

Il coordinamento è composto da:

  • Teresa Marino;

  • Salvatore Impieri;

  • Emanuela Arnone;

  • Francescoantonio Rosselli;

  • Barbara Raffo;

  • Emiliana Grosso;

  • Massimiliano Aita;

  • Francesco Martorello;

  • Marcello Sbarra;

  • Gianluca Di Profio;

  • Giorgio Liserre;

  • Antonello Salvi.



Il documento politico sottoscritto dal coordinamento:

Il Mezzogiorno e la nostra Calabria vivono uno dei momenti più complessi di sempre, segnato dall'emergenza pandemica che ha rimarcato la già fragile economia del nostro territorio ed evidenziato la mancanza di servizi adeguati e di politiche sociali di sostegno alle fasce deboli. A questo quadro, di per sé desolante, vanno aggiunte le difficoltà della piccola e media impresa, del settore del commercio, del turismo e della sanità. Una serie di emergenze nell'emergenza che hanno messo a nudo l'inadeguatezza del metodo utilizzato nella politica amministrativa locale, carente dell’autorevolezza necessaria a mettere in campo programmi per fronteggiare e superare la crisi in atto della nostra cittadina, consentendo così lo sviluppo della stessa sul piano economico e sociale. È palese il fallimento di un metodo di gestire l'amministrazione comunale che ad oggi ci ha portato al deficit di rappresentanza consistente nel commissariamento prefettizio. Fatte queste premesse, riteniamo sia giunto il momento di "unirsi" per rilanciare Belvedere Marittimo, per affrontare le problematiche che la affliggono superando gli steccati ideologici, gli schieramenti politici tradizionali, le appartenenze per quanto legittime e soprattutto le polemiche, unendo in un unico soggetto civico le migliori energie che la città offre.


Una visione omogenea, democratica, finalizzata al bene comune e al rinnovamento. “Impegno Comune” è un laboratorio che sviluppa idee, proposte, collaborazioni mirate alla realizzazione di un programma di governo locale e territoriale e all'individuazione delle personalità che vorranno fornire più di un semplice contributo per la sua realizzazione, affinché la nostra cittadina abbia – finalmente – il lustro che merita: il ruolo che le compete sul Tirreno cosentino ed una guida politica competente, autorevole, dinamica, concreta e collettiva. Questo documento è il nostro manifesto politico che nasce dalla volontà di un gruppo di cittadini di dare vita ad una rivoluzione democratica per il riscatto di Belvedere Marittimo. Siamo consapevoli che per smuovere le coscienze dobbiamo proporre un vero "Cambiamento". Abbiamo idee e progetti, vogliamo andare avanti con spirito di condivisione. Il momento di difficoltà del paese impone buon senso e concretezza. I cittadini cercano risposte ai loro problemi e noi siamo pronti a contribuire avvalendoci delle competenze, dell'impegno e del contributo costante di tutte le persone che si aggregheranno a questo progetto civico.

Lanciamo un vero e proprio appello a tutti coloro i quali hanno a cuore le sorti di Belvedere Marittimo: Noi ci siamo. Vogliamo migliorare la città e insieme possiamo aprire una stagione nuova.



343 visualizzazioni0 commenti