top of page

Albero della Libertà di Belcastro crolla a causa del vento: intervento dei Vigili del Fuoco

Vigili del fuoco in azione a Belcastro, crolla per il vento l'albero della libertà piantato nel 1799


Vigili del fuoco in azione a Belcastro, crolla per il vento l'albero della libertà piantato nel 1799

🔵 segui le notizie sul canale whatsapp di miocomune ➡️


Belcastro, 28 Marzo 2024 - Le forti raffiche di vento che hanno imperversato nella provincia di Catanzaro nella giornata di ieri hanno causato la caduta di un albero secolare a Belcastro: si tratta dell'Albero della Libertà, simbolo del comune, piantato nel 1799 per festeggiare la fine dell'oppressione borbonica.


L'albero, situato in piazza Regina Margherita, si è abbattuto al suolo tranciando i cavi della rete elettrica. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando di Catanzaro distaccamento di Sellia Marina che hanno provveduto alla messa in sicurezza dell'area e alla rimozione del tronco.

Fortunatamente, non si registrano danni a persone. L'intervento dei Vigili del Fuoco è stato tempestivo e ha evitato conseguenze peggiori.


Vigili del fuoco in azione a Belcastro, crolla per il vento l'albero della libertà piantato nel 1799

Un simbolo storico abbattuto

L'Albero della Libertà di Belcastro era un simbolo importante per la comunità. Era stato piantato nel 1799, in un periodo storico di grande cambiamento e speranza per l'Italia. La sua caduta rappresenta una perdita significativa per il paese.

Le raffiche di vento

Le forti raffiche di vento che hanno colpito la provincia di Catanzaro hanno causato danni anche in altri comuni. Alberi caduti, rami spezzati e disagi alla rete elettrica sono stati segnalati in diverse zone.


Vigili del fuoco in azione a Belcastro, crolla per il vento l'albero della libertà piantato nel 1799

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page