• Scalea

Scalea, alla ricerca del Bambinello trafugato. Se ne occupa "Chi l'ha visto?”. VIDEO

L'annuncio di Chi l'Ha visto per ritrovare il Bambinello della statua della Madonna del Monte Carmelo





SCALEA – 20 giu. 22 – La trasmissione “Chi l'ha visto?” alla ricerca del Bambinello in braccio alla Madonna del Monte Carmelo, protettrice della città del Tirreno cosentino. Il video, fra l'altro, è stato rilanciato dalla Diocesi di San Marco Argentano-Scalea. Il Bambinello, ligneo, in braccio alla Madonna è stato rubato il 13 aprile del 1996. Era tenuto in braccio dalla Madonna che è posta nella navata della chiesa di Santa Maria d'Episcopio nel centro storico di Scalea. Come ricorda “Chi l'ha visto?” si tratta di una pregevole scultura che risale al 1700.



L'appello: la statua potrebbe essere stata spogliata e addirittura privata della folta capigliatura, che in fin dei conti è una parrucca. Se qualcuno lo avesse visto da qualche parte potrebbe informare le forze dell'ordine, anche in forma anonima. La chiesa è conosciuta dagli scaleoti come chiesa della Madonna del Carmine. La Madonna del Carmine fu proclamata patrona e protettrice di Scalea il 7 marzo del 1875, dopo un'epidemia di colera. La confraternita carmelitana era stata fondata già nel 1806. L'anno dopo ebbe l'indulgenza del papa Paolo V con bolla del 1° aprile.


IL VIDEO DI CHI L'HA VISTO?




2.827 visualizzazioni0 commenti