Praia a Mare, colpi di arma da fuoco in via Aieta e un ferito

Il ferito, un uomo di 39 anni, colpito agli arti inferiori, rintracciato dai carabinieri in ospedale

via Aieta, il luogo in cui è avvenuta la sparatoria


PRAIA A MARE – 7 set. 22 - E' un 39enne di Praia a Mare, già noto alle forze dell'ordine, l'uomo che sarebbe rimasto ferito a seguito di una sparatoria avvenuta intorno alla mezzanotte di ieri a Praia a Mare, in via Aieta. I contorni sono tutti da definire. I carabinieri della locale stazione e della compagni di Scalea operano in una situazione che appare complessa. Al momento si apprende che il 39enne di Praia a Mare, S.I. È rimasto ferito, a seguito dell'esplosione di alcuni colpi di pistola. Pare che i proiettili abbiano centrato gli arti inferiori e quindi non versa in pericolo di vita. Fra l'altro, il giovane è rimasto vittima di un'altra sparatoria anche lo scorso anno. Sul perchè sia diventato bersaglio di malviventi non è dato conoscere alcun particolare. Come sempre accade in questi casi, le indagini proseguono nel più assoluto riserbo e le ricostruzioni sono spesso legate ad una serie di eventi che possono essere collegati fra loro e che trovano un filo conduttore nelle indagini.



Chi era dalle parti di via Aieta, nella zona delle case popolari, intorno alla mezzanotte, afferma di aver sentito una serie di colpi, individuandoli, inizialmente come fuochi d'artificio. I carabinieri, giunti sul posto, hanno trovato tracce di sangue ed anche i proiettili esplosi dall'arma da fuoco. Una chiara lettura di ciò che era accaduto. Indagini successive hanno poi condotto all'uomo ricoverato in ospedale con evidenti ferite da arma da fuoco. Ovviamente sono scattati i controlli delle eventuali telecamere di videosorveglianza e sono stati sentiti i cittadini residenti nella zona. Testimoni avrebbero indicato la presenza di un ciclomotore, udito in concomitanza con la sequenza di spari. Ora saranno i carabinieri della Compagnia di Scalea ed i colleghi della locale stazione a cercare di ricostruire quanto accaduto e ad individuare, eventualmente, chi ha esploso i colpi di arma da fuoco e l'arma utilizzata. Nella zona di via Aieta, fra l'altro, sono stati registrati anche alcuni episodi incendiari che, potrebbero non essere legati a quanto accaduto nella notte, ma che danno l'idea di un'atmosfera di tensione che si vive nella cittadina tirrenica nell'ultimo periodo.



1.086 visualizzazioni0 commenti