Belvedere Marittimo, turismo: "Borgo del castello d'oro”, protocollo d'intesa

La richiesta di finanziamento per la rigenerazione dei piccoli comuni "Borghi in festival”, per rafforzare l'offerta turistica e culturale del centro storico di Belvedere Marittimo


BELVEDERE – 13 gen. 21 - La Giunta comunale di Belvedere Marittimo, con a capo il sindaco Vincenzo Cascini, ha approvato il protocollo d’intesa “Borgo del castello d’oro". Un documento, tra il comune di Belvedere Marittimo capofila del partenariato con l'associazione “Rivitalizziamo il centro storico” e con l’azienda “Ser Luca Calabaia”. Si tiene conto dell'avviso pubblico per il finanziamento di attività culturali per la rigenerazione dei piccoli comuni “Borghi in festival”, che ha l'obiettivo strategico nella rigenerazione urbana e di incrementare il turismo dei Borghi italiani. “Borghi in Festival – è stato ricordato dalla Giunta - è un programma intersettoriale che promuove la cultura per favorire il benessere e migliorare la qualità della vita degli abitanti, promuovendo e sostenendo la qualità e le eccellenze dei territori, costruire opportunità per il miglioramento sociale ed economico, promuovere e sostenere contenuti innovativi, rafforzare e integrare l'offerta turistica e culturale del Centro Storico, sviluppare un approccio progettuale integrato che possa portare benefici a lungo termine”. L'obiettivo è partecipare al bando per la realizzazione di un progetto culturale che possa perseguire gli obiettivi prefissati. Il comune di Belvedere Marittimo, è capofila del partenariato che sarà stabile, per la “cooperazione nel rispetto dei principi di parità di trattamento, non discriminazione, libera concorrenza, trasparenza e proporzionalità previsti dalla normativa UE e nazionale. Le parti si impegnano a collaborare per instaurare delle strategie organizzative di promozione culturale e partecipazione allo scopo di realizzare un evento culturale di alto profilo che possa portare all’erogazione di contenuti culturali di pregevole livello artistico, assicurando una maggiore visibilità e fruibilità da parte dei visitatori e dei turisti”.

292 visualizzazioni0 commenti