Belvedere, evade dai domiciliari: arrestato dai carabinieri

Un uomo già noto alle forze dell'ordine, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari è stato arrestato con l'accusa di evasione


BELVEDERE - 20 mar. 21 - Nella tarda mattinata di ieri, a Belvedere Marittimo, i militari del locale comando stazione hanno arrestato per evasione C.B., 50 anni, di origine paolana ma domiciliato a Belvedere Marittimo ristretto ai domiciliari.

I fatti risalgono indicativamente all’ora di pranzo quando i militari, durante un normale controllo agli arrestati domiciliari, hanno accertato l’assenza del 50enne dall’interno del proprio domicilio e luogo di detenzione. Dopo una tempestiva attività di ricerca, i carabinieri hanno rintracciato l’uomo all’interno dell’ufficio postale di Belvedere Marittimo.



L'indagato ai militari ha fornito delle giustificazioni ritenute poco plausibili e pertanto è stato condotto in caserma per gli accertamenti del caso.

Informata la procura della Repubblica di Paola, il 50enne è stato dichiarato in stato di arresto. Nel corso dell’udienza per rito direttissimo, svoltasi nella mattinata odierna presso il Tribunale di Paola, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato tradotto nuovamente agli arresti presso il proprio domicilio in ragione della precedente misura cautelare.




1,548 visualizzazioni0 commenti