top of page

Tifosi siciliani destinatari di Daspo, emessi dal questore di Vibo Valentia

Daspo per tre tifosi siciliani emessi dal questore di Vibo Valentia per i disordini creati all'autogrill di Pizzo Calabro a dicembre: durata del provvedimento, tre anni


Daspo per tre tifosi siciliani emessi dal questore di Vibo Valentia per i disordini creati all'autogrill di Pizzo Calabro a Dicembre: durata del provvedimento, tre anni

Vibo Valentia, 21 febbraio 2024 – Tifosi siciliani sottoposti a Daspo da questore di Vibo Valentia, per la durata di tre anni, per problemi di ordine pubblico. Circa 50 di tifosi siciliani, lo scorso 3 dicembre, mentre erano in transito sulla corsia nord dell’autostrada A2, si fermarono all'autogrill di Pizzo, generando gravi problemi di ordine pubblico creati all'interno dell'esercizio commerciale.

Due di loro, individuati e per le condotte poste in essere, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria e destinatari di Daspo.


I fatti

Dall'attività investigativa svolta dalla digos con la sezione polizia stradale di Vibo Valentia, è emerso che nella mattinata del 3 dicembre, un nutrito gruppo di ultras siciliani, che si stava dirigendo a Castrovillari per supportare la propria squadra, si è fermato all'autogrill di Pizzo lungo l'autostrada A2 dove, approfittando della consistenza numerica e del caos creato all'interno dell’esercizio, ha trafugato generi alimentari e altri oggetti negli scaffali. Gli investigatori della Digos hanno identificato alcuni ultras attraverso l'attività d'indagine, svolta anche confrontando le immagini delle riprese effettuate dalla polizia scientifica di Castrovillari con quelle di video sorveglianza dell’esercizio commerciale saccheggiato.


Il provvedimento

I soggetti individuati sono stati sottoposti a Daspo da parte del Questore di Vibo Valentia per la durata di 3 anni, a causa dei gravi problemi di ordine pubblico creati all'interno dell'esercizio commerciale. Proprio il caos venutosi a determinare, ha costituito l'ideale presupposto per portare a compimento una serie di furti.

Resta alta l’attenzione della polizia di Stato verso tutti i comportamenti violenti e pericolosi per l’ordine pubblico posti in essere negli stadi, al fine di consentire lo svolgimento sereno e sicuro delle competizioni sportive.

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page