top of page

Scalea, ai domiciliari i due rumeni bloccati in flagranza dai carabinieri

I due sono stati fermati dai carabinieri di Scalea mentre avevano racimolato elettrodomestici ed altro materiale in un appartamento al Parco Marina in via Lauro

SCALEA – 22 dice. 20 – Si è svolta l'udienza di convalida degli arresti dinanzi al Gip del Tribunale di Paola per i due rumeni arrestati in flagranza di reato al Parco Marina. Gli arresti sono stati convalidati ed è stata disposta per entrambi i rumeni la misura cautelare dei domiciliari. Nella notte dello scorso 21 dicembre, a Scalea, i militari Sezione radiomobile della Compagnia Carabinieri di Scalea e della Stazione di Verbicaro hanno tratto in arresto il 26enne R.N.N. ed il 19enne I.B.T. entrambi di origine rumena, ma residenti da tempo a Scalea. Sono entrambi accusati di furto in abitazione, in concorso. I due malviventi, nel cuore della notte, dopo essersi introdotti all’interno di un’abitazione estiva al Parco Marina, in via Lauro a Scalea, avevano iniziato a recuperare diversi elettrodomestici, attrezzatura per la pesca e derrate alimentari che avevano già accumulato in dei sacchi riposti sul pianerottolo del piano terra dello stabile, pronti per essere trasportati altrove. Loro malgrado, però, il rumore provocato dai loro spostamenti è stato sentito nel silenzio della notte anche dal personale di un locale istituto di vigilanza, impiegati in servizio dinamico di controllo ai parchi condominiali.



E' stata tempestivamente informato il 112. Immediato l’intervento di due pattuglie dei carabinieri che giunte sul posto, dopo aver illuminato l’area con il faro in dotazione, hanno notato la figura dei due stranieri che scappavano all’interno di una delle palazzine. Una volta cinturato lo stabile condominiale, i militari hanno fatto accesso all’interno della palazzina ispezionando ogni singola abitazione, venendo attirati dal rumore di passi provenienti dal tetto. I militari, raggiunto il terrazzo, hanno visto i due uomini fuggire e calarsi su un balcone posto al secondo piano. Lì gli stranieri sono rimasti bloccati. Quindi, servendosi di una scala in dotazione ai Vigili del Fuoco di Scalea nel frattempo giunti sul posto, i carabinieri hanno raggiunto la balconata e hanno bloccato i due malviventi. Informata la Procura della Repubblica di Paola, i due sono stati dichiarati in stato di arresto.

Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram.jpg

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page