top of page

Grisolia, incidente stradale a Cetraro: Casella non ce l'ha fatta è morto nella tarda serata

Grisolia, incidente stradale sulla SS18 a Cetraro, Marco Casella non ce l'ha fatta è morto nella tarda serata di ieri. I medici hanno tentato di salvarlo


Grisolia, incidente stradale sulla SS18 a Cetraro, Marco Casella non ce l'ha fatta eè morto nella tarda serata di ieri. I medici hanno tentato di salvarlo


GRISOLIA – 16 gen. 24 – Non ce l'ha fatta Marco Casella, è morto il giovane di 33 anni, di Grisolia, che ieri, all'ora di pranzo, è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale nei pressi dell'ospedale Iannelli di Cetraro. Uno scontro violento fra la Bmw, sulla quale viaggiavano Marco Casella e Andrea Perrotta, 30 anni, anch'egli di Grisolia, e un furgone bianco, condotto da un uomo del catanzarese. Marco Casella, viste le gravissime condizioni, è stato trasportato all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. Qui, i medici, hanno tentato tutte le possibilità, sottoponendo il giovane ad una delicata operazione. In serata, intorno alle 22.30, Casella ha cessato di vivere. Marito e padre di tre figli, ancora in tenera età, lascia un vuoto incolmabile.



Lavorava con una ditta che si occupa di lavori edili e stradali e viene da tutti descritto come un giovane educato, un grande lavoratore. Tutta la giornata di ieri, le condizioni di salute del 33enne hanno tenuto in apprensione il comune di Grisolia e l'intero alto Tirreno cosentino. I vigili del fuoco del distaccamento di Paola sono dovuti intervenire con le cesoie per aprire un varco fra le lamiere aggrovigliate della Bmw. Quando si è capito che le condizioni erano disperate è stato subito predisposto il trasferimento all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. Non sarebbe in pericolo di vita Andrea Perrotta, 30 anni anch'egli di Grisolia, benchè le ferite riportate vengano definite gravi. Il terzo ferito, in condizioni meno gravi, è il conducente del furgone, originario del catanzarese, che si è scontrato frontalmente con la Bmw sulla quale viaggiavano i due giovani del centro dell'alto Tirreno cosentino.


Leggi anche:

 
 



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page