Verbicaro, fabbricati pericolanti i consiglieri Riccetti e Amoroso chiedono la messa in sicurezza

Lo sciame sismico ha evidenziato il problema segnalato diverse volte #verbicaro


Il palazzo demolito nel 2012

VERBICARO – 29 ott. 19 - Lo sciame sismico e, in particolare, la scossa di terremoto dei giorni scorsi, hanno riacceso la lampadina sui ben noti fabbricati pericolanti di via Matteotti e via XXIV maggio. I consiglieri di opposizione, felice Amoroso e Arturo Riccetti hanno inviato una nota al sindaco, Francesco Silvestri, ai carabinieri della locale Stazione, ai vigili urbani, al segretario comunale e al responsabile dell’ufficio tecnico. I due consiglieri di opposizione sottolineano che in questi giorni “lo sciame sismico ha interessato l’alto Tirreno cosentino con molteplici scosse di terremoto.

Nel comune di Verbicaro - ricordano - vi sono palazzi considerati inagibili con provvedimento del sindaco che ha emesso ordinanza di demolizione”. si tratta di tre fabbricati: in via Matteotti e via XXIV maggio, nel pieno centro abitato di Verbicaro. I consiglieri evidenziano l’alto rischio per la pubblica incolumità anche perché il palazzo di via XXIV maggio è adiacente ad altri fabbricati abitati che potrebbero risentire di un eventuale collasso di quello pericolante. La strada adiacente viene percorsa anche dallo scuolabus. Riccetti e Amoroso fanno anche notare che il secondo fabbricato di via Matteotti è in un’area dove insiste un parco giochi frequentato da bambini. Esistono già un precedente esposto di due ex consiglieri e una sollecitazione per mettere in sicurezza i fabbricati pericolanti da parte degli attuali consiglieri Riccetti e Amoroso. Con il documento attuale si chiede alle persone in indirizzo di provvedere alla messa in sicurezza, ma anche di effettuare un sopralluogo nel centro storico di Verbicaro per la verifica di altri stabili pericolanti e per la relativa messa in sicurezza.

691 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)