Verbicaro, case popolari e depuratore: l'opposizione fa richiesta di accesso agli atti

I consiglieri Riccetti e Amoroso chiedono tutta la documentazione in visione. #verbicaro


VERBICARO – 10 nov. 19 - I consiglieri d'opposizione, Arturo Riccetti e Felice Amoroso, vogliono veder chiaro sull'assegnazione degli alloggi delle case popolari, per tale motivo hanno presentato una richiesta di accesso agli atti. L'obiettivo dei consiglieri comunali è di poter verificare in che modo e con quali modalità è avvenuta l'assegnazione delle case popolari e delle case della protezione civile realizzate in località Prato, località Pantano e località San Francesco. I consiglieri comunali chiedono di ottenere anche gli atti di eventuali assegnatari che hanno rinunciato. Con l'accesso agli atti, con i compiti assegnati ai consiglieri comunali, si vuole avere bene il quadro della situazione sui nominativi, sugli atti amministrativi compiuti, sulle ordinanze e su ogni altro atto che abbia a che fare con l'argomento. I consiglieri Riccetti e Amoroso indicato anche uno spazio temporale ben preciso: dall'1 marzo 2019 al 6 novembre scorso.

I due consiglieri comunali di opposizione hanno presentato anche una ulteriore richiesta di accesso agli atti che potrebbe completare la precedente interrogazione sulla situazione della rete fognaria. Riccetti e Amoroso hanno richiesto gli atti relativi al depuratore comunale e ogni documento che riguarda il contenzioso in corso sulla struttura. Anche in questo caso, l'obiettivo è di avere chiaro il quadro della situazione per poter espletare la funzione di consiglieri di opposizione e per poter rappresentare al meglio i cittadini.

328 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)