Trecchina, positivo al Coronavirus un 46enne proveniente dalla Lombardia. Il sindaco: è a casa sua

Situazione sotto controllo. La persona affetta da Coronavirus sta migliorando ed è nella sua abitazione

TRECCHINA - 6 Mar. 20 - Il sindaco Ludovico Iannotti, smentisce voci di un presunto ricovero del paziente positivo al coronavirus. «Da quanto ci risulta, invece, il paziente è tutt’ora presso la propria abitazione e le condizioni di salute sono in costante miglioramento».


TRECCHINA (PZ) – 3 mar. 20 – Un caso di Coronavirus ai confini della nostra regione, qualche chilometro più a nord di Tortora, a Trecchina. E' il primo caso in Basilicata, ma è ai confini con la Calabria. Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ieri sera ha annunciato che è risultato positivo al tampone del Coronavirus un quarantaseienne di Trecchina. Il paziente che proviene dalla Lombardia non è ospedalizzato ed è attualmente ricoverato presso la propria abitazione perché non presenta nessun sintomo grave. Attivato il protocollo. Intanto, il sindaco di Trecchina, Ludovico Iannotti, ha diffuso l'ordinanza che prevede la chiusura di tutte le scuole presenti nel territorio comunale oggi e domani mercoledì 4 marzo “A seguito della notizia – scrive il sindaco Iannotti attraverso una nota ufficiale - di un caso positivo riscontrato nel nostro comune, anche se al momento non comunicato per le vie ufficiali, ed in attesa di emettere i provvedimenti definitivi congiuntamente con le autorità sanitarie regionali abbiamo provveduto prioritariamente ad emettere ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per i giorni 3 e 4 marzo 2020 al fine di sanificare gli ambienti scolastici. Con l’occasione si invita la cittadinanza a seguire con maggiore scrupolo la buona pratica delle 10 regole di misure di prevenzione igienico sanitarie”.

ATTIVATO IL CENTRO OPERATIVO COMUNALE

Il comune di Trecchina ha attivato il COC (Centro Operativo Comunale), invitando i cittadini a restare costantemente informati consultando il sito istituzionale dell’Ente comunale.

SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO

Il direttore del dipartimento salute della Regione Basilicata, Ernesto Esposito, e l’assessore alla salute, Rocco Leone, hanno incontrato la stampa per la situazione relativa al 46enne di Trecchina trovato positivo al Coronavirus. “Il paziente è in quarantena a casa. Ha avuto contatti solo con la madre, che non ha mai lasciato l’abitazione, e con un’altra persona che porta viveri ai due. È arrivato dalla provincia di Brescia (dove si era recato per un intervento chirurgico) in autobus. Saranno contattati tutti i passeggeri che hanno viaggiato insieme al quarantaseienne. Il paziente è in sorveglianza attiva”. La situazione è sotto controllo La Basilicata è prontissima a gestire un’eventuale emergenza: ci sono sufficienti posti letto in Terapia Intensiva e in Malattie Infettive per assicurare la presa in carico in caso di necessità”.


Il sindaco di Trecchina Ludovico Iannotti

3,826 visualizzazioni