top of page

Scuola e ospedale: sui due temi, Praticò, attacca il consigliere De Lorenzo

Aggiornamento: 20 gen 2022

Il sindaco di Praia a Mare interviene sul dibattito politico locale su scuola e ospedale



PRAIA A MARE – 15 gen. 22 - Il sindaco di Praia a Mare, Antonio Praticò, è intervenuto con una lunga nota su due tematiche attuali a Praia a Mare, l'apertura dell'ospedale, e la riapertura della scuola. La polemica contro quello che definisce “Il recente monologo del consigliere comunale Antonino De Lorenzo in merito ai temi della revoca, a mia firma – scrive Praticò - dell’ordinanza contingibile e urgente in materia di sospensione dell’attività scolastica”. Infondate, secondo Praticò, sono anche le esternazioni fatte dal consigliere De Lorenzo in merito alle vicende sull'ospedale di Praia a Mare. «Il consigliere De Lorenzo – afferma Praticò - mi ha, in primo luogo, accusato di aver emanato un’ordinanza inutile “che imponeva il tampone ai bambini per ritornare a scuola” avendola revocata poco tempo dopo e di aver fatto, quindi, “retromarcia” perché mi sarei “reso conto” di chiedere “una cosa che non poteva essere chiesta”.


L’affermazione è infondata per le seguenti ragioni: contrariamente a quanto sostenuto dal consigliere De Lorenzo, infatti, al momento in cui ho adottato l’ordinanza, alcuna disposizione normativa mi vietava di farlo. Pertanto, quale massima autorità sanitaria nel territorio comunale, a tutela della salute e dalla sanità pubblica in considerazione dell’aumento esponenziale dei contagi da Covid-19 nel territorio comunale, ho ritenuto di adottare ogni misura utile al fine di prevenire o limitare il contagio. Contrariamente a quanto sostenuto dal consigliere De Lorenzo la revoca dell'ordinanza, senz’altro legittima fino al giorno della sua emanazione per i motivi esposti, si è resa necessaria a seguito dell’emanazione delle indicazioni fornite dal ministero dell’Istruzione e dal ministero della Salute». Si precisa che “i requisiti per poter frequentare in presenza, seppur in regime di auto-sorveglianza, devono essere dimostrati dall’alunno interessato: l’istituzione scolastica è pertanto abilitata a prendere conoscenza dei dati forniti dagli alunni”. Sulla questione ospedale: «Senza nulla togliere all’impegno recentemente mostrato dal presidente della Regione Calabria ai fini della risoluzione della vicende concernenti l’ospedale, infatti, ritengo che sia sufficiente ricordare allo smemorato consigliere De Lorenzo le innumerevoli battaglie condotte da questa amministrazione in merito all’ospedale cittadino, l’ultima delle quali concernente l’impugnazione della delibera dell’Asp dell’8 aprile 2021”. Giovedì, al Consiglio di Stato si è svolta l’udienza di discussione del ricorso giurisdizionale sulla domanda di nullità della delibera dell’Asp. E' stata richiesta l'ottemperanza alle sentenze ormai passate in giudicato riguardanti l’ospedale.



Comments


Miocomune whatsapp
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
telegram miocomune

contatto mail: miocomune@gmail.com

Iscriviti ai nostri canali per essere sempre informato
Clicca sulle icone, andrai direttamente ai nostri social

bottom of page