Scossa di terremoto di magnitudo 4.4. al largo di Scalea. Repliche alle 6.38 e alle 7.20

Il sisma registrato alle 6.31 di questa mattina. Una seconda scossa sette minuti dopo. Una terza alle 7.20 di magnitudo 2.1 Sospesa la circolazione dei treni per verifiche #scalea #diamante


DIAMANTE – 25 ott. 19 – Una scossa di terremoto, chiaramente avvertita dalla popolazione è stata registrata alle 6.31 di questa mattina nell'area dell'alto Tirreno cosentino. La magnitudo rilevata dalla sala sismica Ingv è di 4.4 al largo di Diamante e ad una profondità di 11 km. Il sisma che non ha provocato danni a cose e persone è comunque stato avvertito nei centri costieri e collinari dell'alto Tirreno cosentino. L'epicentro è a più di venti chilometri di distanza dalla costa. Dalle 6.30 la circolazione ferroviaria sulla linea Sapri – Paola è sospesa per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di RFI a seguito di una scossa tellurica che ha interessato la zona.

Una seconda scossa di magnitudo 2.5 è stata registrata alle 6.38, più o meno con lo stesso epicentro della precedente e ad una profondità di 11 km.

La prima scossa è stata chiaramente avvertita nei centri di San Nicola Arcella, Scalea, Santa Maria del Cedro, Grisolia, Diamante, Belvedere Marittimo, Maierà, Buonvicino, Verbicaro, Orsomarso, ma anche nei centri dell'hinterland cosentino e della stessa città capoluogo.

Una terza scossa di magnitudo 2.1 è stata avvertita alle 7.20 con epicentro al largo della costa di Scalea.

Scuole chiuse a "macchia di leopardo” - Leggi la notizia

3,780 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)