Scalea, Plinius 2: in carcere anche Raimondo Barbaro

Il 67enne arrestato dai carabinieri e associato al carcere di Secondigliano #scalea


SCALEA – 2 nov. 19 - E' scattato un altro arresto legato all'operazione Plinius 2 del maggio 2015, portata a termine dai carabinieri della compagnia di Scalea. I carabinieri della stazione di Ponticelli, in provincia di Napoli, hanno arrestato Raimondo Barbaro, 67enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Come nei casi precedenti di Scalea, si tratta di una esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di appello di Catanzaro. Raimondo Barbaro dovrà scontare 4 anni, 4 mesi e 28 giorni di reclusione per il reato di tentata estorsione, aggravata dal metodo mafioso. I fatti contestati sono stati commessi tra i mesi di aprile e ottobre 2010 nei comuni di Casoria e Scalea. Per Barbaro è prevista anche una multa di 2200 euro. L' uomo, su disposizione dell'autorità giudiziaria è stato associato al carcere di Secondigliano.

3,019 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)