• miocomune.tv

Scalea, patteggiamento concluso per l'ex sindaco Licursi

Condanna confermata dal tribunale di Paola: due anni e non menzione


SCALEA – 27 feb. 20 - Si conclude con la conferma della condanna a due anni, pena sospesa, la vicenda dell'ex sindaco Gennaro Licursi e relativa all'operazione della Guardia di finanza denominata “Ghost work”, riferita all'ambito lavorativo e non a quello politico. Il giudice per le indagini preliminari, Rosamaria Mesiti, ha quindi confermato le richieste effettuate in sede di patteggiamento già lo scorso 24 dicembre, alla presenza dell'avvocato di fiducia dell'ex sindaco, Luigi Crusco. Come è noto, la vicenda ha anche avuto successivi risvolti nell'ambito politico. Gennaro Licursi ha presentato le dimissioni da sindaco, per ben due volte, lo abbiamo ricordato ieri, ed il Presidente della Repubblica Mattarella ha già emesso il Decreto di scioglimento del consiglio comunale e la nomina del commissario prefettizio, Giuseppe Guetta.

Ieri mattina, il Gip Rosamaria Mesiti, ha anche dissequestrato le somme, poco più di 12mila euro, oggetto dell'indagine Ghost work. L'operazione è stata portata a termine il 12 dicembre scorso. A Gennaro Licursi, quale responsabile del servizio di continuità assistenziale 118 e guardie mediche del distretto Asp del Tirreno, erano stati subito concessi gli arresti domiciliari. Veniva contestato a Gennaro Licursi di aver utilizzato il proprio tesserino per il rilevamento automatico della presenza in entrata, per poi allontanarsi senza alcuna giustificazione dalla sede di servizio per fini personali e non istituzionali, senza utilizzare il tesserino per l'uscita, “facendo apparire di essere in servizio nelle ore in cui non svolgeva alcuna attività istituzionale.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)