Scalea, ordinanza del commissario Massidda sulla gestione e sul conferimento dei rifiuti

SCALEA – Direttive del commissario Francesco Massidda sulla gestione ed il conferimento dei rifiuti. Un occhio particolare ai prossimi mesi estivi che, come è noto, sono di alta emergenza per la gestione della spazzatura. L'ordinanza del commissario riguarda: l’ottimizzazione dei servizi di igiene ambientale e dei controlli degli organi di vigilanza, nel periodo 1 luglio, 15 settembre.

Massidda ricorda che “i produttori gli utilizzatori commercianti, distributori ecc. sono responsabili della corretta ed efficace gestione ambientale degli imballaggi. Vengono sempre più segnalati depositi incontrollati di rifiuti in più parti del territorio comunale”. Alla ditta Ecoross di Rossano,

appaltatrice del servizio di raccolta, in base al capitolato d'appalto, ordina: “Di ottimizzare le attività di competenza come prevista dal contratto, anche con servizi suppletivi nel periodo compreso tra il 1 luglio ed il 15 settembre, al fine di evitare accumuli e depositi di rifiuti incontrollati nel territorio comunale”. Ordina, inoltre, di provvedere alla raccolta dei rifiuti differenziati e non, anche nei giorni di sabato e domenica nel periodo indicato”. Alla Polizia Municipale, anche con la collaborazione di eventuali Guardie ecologiche operanti nel territorio comunale, ordina: “di effettuare i controlli come dettato dai regolamenti e leggi vigenti giornalmente ed ove sussistano i presupposti di procedere alle contestazioni ed alle sanzioni a carico dei responsabili di illeciti ambientali nel territorio comunale”. E' necessario che avvenga il conferimento dei rifiuti, correttamente differenziati, da collocare in busta chiusa davanti alla propria abitazione, negli appositi contenitori all’interno dei condomini per le utenze domestiche e davanti agli esercizi commerciali per le utenze non domestiche. Gli orari indicati vanno dalle ore 22.00 alle ore 02.00 dal 01.07.2020 fino al 15.09.2020 e dalle ore 20.00 alle ore 06.00 dal 16.09.2020 al 30.06.2021, per ogni frazione merceologica e per ogni giorno indicato secondo il calendario stabilito.

Utenze domestiche:

  • Lunedì - Organico — Indifferenziato -

  • Martedi - Multimateriale —

  • Mercoledi - Carta/Cartone e Vetro

  • Giovedi - Organico - Indifferenziato

  • Venerdi - Multi materiale

  • Sabato - Organico

Utenze non domestiche:

  • Lunedi - Organico — Indifferenziato - Cartone

  • Martedi - Multimateriale - Cartone

  • Mercoledì - Carta/Cartone e Vetro

  • Giovedi - Organico — Indifferenziato - Cartone

  • Venerdi - Multimateriale - - Cartone

  • Sabato - Organico — Vetro - Cartone

E' FATTO DIVIETO

- Di abbandonare i rifiuti di ogni genere sull'intero territorio comunale in luoghi non destinati a tale scopo;

- Di Differenziare in modo corretto i rifiuti negli appositi contenitori e/o buste ovvero di conferire la frazione merceologica in modo diverso da come previsto in calendario e nel giorno indicato;

Agli esercenti attività commerciali alimentari e non di grande distribuzione o al dettaglio, e pubblici esercizi che non dispongono di organizzazione autonoma per la raccolta e smaltimento degli imballaggi di carta e cartone, vetro, plastica, alluminio, frazione umida e legno, di depositare su strada o suolo pubblico i predetti imballaggi, che devono invece, essere conservati all’interno del proprio esercizio commerciale e conferiti (opportunamente selezionati nelle immediate vicinanze del suddetto esercizio), secondo il calendario per il ritiro.

E' FATTO OBBLIGO

Ai titolari di attività esercente sul territorio, che effettuano consegna a domicilio dei beni mobili e beni di consumo in genere, di riprendere gli imballaggi, i contenitori ei beni usurati sostituiti ed assicurarne losmaltimento in proprio come da normativa vigente che regola la materia;

A chiunque abbia la necessità di smaltire rifiuti ingombranti, di conferire gli stessi presso l’isola ecologica di Località La Bruca e presso l’isola ecologica di Contrada Piano Dell’ Acqua dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00 o prenotare il ritiro mediante chiamata telefonica alla ECOROSS S.r.l., gestore del servizio, ai seguenti numeri: 0985/040718 o 800194911 che provvederà a dare indicazione sulle modalità del recupero;

AVVERTE

Che per l’inottemperanza dell'ordinanza saranno applicate le sanzioni amministrative pecuniarie che prevedono il pagamento della somma da Euro 25,00 (venticinque/00) ad Euro 500,00 (cinquecento/00), fatte salve sanzioni derivanti da inconvenienti igienico sanitarie che determinano pericolo per la salute pubblica, la pubblica incolumità e l’ambiente.


0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)