Scalea, muore sul treno Intercity notte. Forse un infarto

Aggiornato il: nov 4

Alla stazione di Scalea, i carabinieri ed il servizio funebre Tarallo per il recupero della salma di un 75enne di Lamezia Terme diretto a Genova

SCALEA – 27 ott. 20 – Muore sul treno, probabilmente colto da un malore. Un uomo, pensionato, di 75 anni, S.A., originario di Lamezia Terme è stato colto da un malore sul treno Intercity notte in direzione nord. Il convoglio è stato fatto fermare,, poco prima elle 23.00, alla stazione di Scalea. L'uomo è deceduto sul treno e, da quanto si è appreso, era diretto in Liguria a Genova. Il personale dell'Intercity notte ha avvisato i carabinieri ed è stato predisposto il servizio di recupero della salma da parte del servizio funebre Tarallo. I carabinieri hanno provveduto al recupero degli effetti personali e ad avvisare i familiari. L'uomo avrebbe dovuto raggiungere la Liguria nella mattinata di domani, ma il suo cuore ha smesso di battere a poche ore dall'inizio del viaggio. Il servizio funebre Tarallo ha ricomposto la salma che è stata trasportata nella sala mortuaria del cimitero di Scalea in attesa delle disposizioni del magistrato.

4,292 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
telegram.jpg
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com
Iscriviti alle Newsletter

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)