Scalea, l'ex consigliere Orrico chiede la sospensione dei tributi per balneari e commercianti

SCALEA – 29 apr. 20 - Una lettera al commissario prefettizio di Scalea, Francesco Massidda, per chiedere la sospensione dei tributi comunali per le attività balneari e per le attività commerciali. E' una iniziativa che si porta avanti in diversi comuni per poter dare un po' di respiro alle attività commerciali che stanno subendo in pieno le restrizioni imposte. In qualità di ex consigliere comunale e assessore di Scalea Eugenio Orrico ha scritto al commissario straordinario: “di sospendere il pagamento di tutti i tributi locali – si legge nella nota - alle attività commerciali e balneari della città e di agevolare, eventualmente, le scadenze imminenti attraverso uno slittamento dei pagamenti richiesti, senza interessi, per un periodo congruo di almeno 6 mesi o 1 anno.


Al fine di non gravare ulteriormente sulla crisi economica che sta colpendo centinaia di famiglie e di creare un clima di distensione e fiducia capace di generare speranza e ricrescita per il territorio in cui viviamo”. Come è noto per le numerose famiglie che lavorano grazie alle attività legate alla stagione turistica c'è molta incertezza; non ci sono ancora regole chiare, soprattutto sulla stagione balneare. Orrico, nella lettera evidenzia la “crisi economica conseguente alla giusta emanazione dei provvedimenti di contenimento del virus covid-19, da parte del presidente del consiglio dei Ministri e della Regione Calabria. “Lo stesso Governo nazionale – si legge nella lettera - sta approntando misure per avviare la cosiddetta 'Fase 2', riguardante la ripresa delle attività socio-economiche di tutta la nazione e i ministeri di competenza hanno già adottato misure di sospensione di mutui, contributi previdenziali e versamenti fiscali al fine di agevolare la ripartenza delle famiglie e delle imprese italiane”. Tutto ciò, a giudizio dell'ex consigliere genera “l'evidente difficoltà che stanno attraversando tutti i commercianti di Scalea, le attività balneari presenti nel nostro territorio ed anche numerose famiglie”.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)