Scalea, il timore degli arrivi per Pasqua. Il sindaco di Mormanno, Regina, pronto ai controlli

SCALEA – 7 apr. 20 - Diversi cittadini segnalano la presenza di un traffico oltre il normale lungo la strada che collega la costa all'autostrada da Mormanno. Un percorso pieno di curve che potrebbe “garantire” di arrivare nelle seconde case senza essere controllati. C'è da sottolineare che i controlli dei carabinieri della Compagnia di Scalea sono costanti sul territorio e i militari sono spesso impegnati anche negli interventi istituzionali; non mancano i posti di blocco della Polizia locale. Ma, appunto, c'è il “rischio” che qualcuno possa riuscire ad arrivare a Scalea utilizzando strade “alternative”. Proprio in riferimento alle preoccupazioni espresse da alcuni cittadini della costa, c'è da sottolineare un intervento istituzionale del sindaco di Mormanno, Giuseppe Regina, che ha scritto una nota alla presidente Santelli; al presidente della Provincia, Iacucci; alla Prefettura, alla Questura, alla Polizia provinciale; ai carabinieri ed anche alla polizia locale. Regina sottolinea il fatto che il comune di Mormanno è una di quelle “porte” della Calabria a rischio. Un ingresso a nord che porta in più direzioni. Il flusso può essere monitorato da Laino Borgo e Castello, Papasidero, Mormanno, Morano, Orsomarso. «E' intenzione del comune di Mormanno – scrive Regina – attivare dei Check point, avvalendosi delle agenzie di sorveglianza privata. Tutto ciò si rende necessario al fine di limitare l'eventuale diffusione epidemiologica da Covid 19 sul nostro territorio”

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)