Scalea, grazie al sacrificio degli operatori, il 118 sempre attivo quest'estate

La postazione ha sede nella struttura del Poliambulatorio


SCALEA – 26 set. 19 - Durante l'estate appena conclusa si è rischiato seriamente di non poter garantire il servizio di emergenza del 118 che, come è noto, da un po' di tempo ha la sua postazione nella struttura del poliambulatorio di località Petrosa a Scalea.

Le ben note carenze di personale hanno interessato anche questo particolare e prezioso servizio, soprattutto per quanto riguarda i medici.

Eppure, si apprende, nel silenzio più assoluto e con grande attaccamento al senso del dovere, chi è rimasto in servizio ha sacrificato anche qualche ora in più delle sue giornate lavorative per mantenere attivo e funzionante il sistema di emergenza urgenza. Sono stati evitati pericolosi blocchi dell'attività che si sarebbero ripercossi sui cittadini e, soprattutto, sui villeggianti e turisti che hanno scelto la costa altotirrenica per le proprie vacanze. E, come è noto, i paesi della costa della Riviera dei Cedri, nel periodo clou dell'estate arrivano a grossi numeri di presenze arrivando alla densità di una vera e propria metropoli. Spesso e volentieri, invece, i servizi pubblici continuano ad essere gestiti dallo stesso numero di persone con evidente sproporzione rispetto alla popolazione estiva. In questa particolare situazione c'è da sottolineare l'abnegazione del personale del 118 che ha continuato a lavorare evitando qualsiasi interruzione, in molti casi anche pienamente giustificata, del servizio dalla postazione di Scalea. Un'opera silenziosa che merita il ringraziamento di tanti cittadini, anche di chi, per fortuna non ha avuto bisogno dei soccorsi, ma è rimasto comunque protetto dagli operatori che hanno continuato a prestare servizio sacrificando anche ore di riposo dal lavoro. Come si ricorderà, la postazione del 118 era stata spostata da Praia a Mare a Scalea, nella struttura del poliambulatorio, per poter garantire una maggiore velocità negli interventi, essendo Scalea in una posizione più centrale rispetto anche ai paesi dell'interno.

Il servizio è stato anche spesso validamente supportato dall'eliambulanza che ha garantito interventi per i casi più gravi.

0 visualizzazioni
  • Pagina Facebook miocomune
  • miocomune
  • Youtube miocomune
  • Instagram miocomune
  • LinkedIn
Iscriviti alle Newsletter
Segnalazioni e info
contatto mail: miocomune@gmail.com

Copyright © Miocomune. Tutti i diritti riservati. - quotidiano on line (Reg. inf. 01/2012, Trib. Paola)